Editoriale di “Avvenire”: Fazio e Saviano sono “inaccettabili”

Fabio Fazio e Roberto Saviano

La trasmissione di Rai Tre Vieni via con me, ancora al centro di polemiche. Dopo la puntata di due lunedì fa con il monologo di Saviano dedicato alla lotta di Giorgio Welby e la moglie Mina per il diritto a decidere della propria vita – interpretato da molti come diritto a decidere della propria morte – era giunta la richiesta di far intervenire le associazioni pro-vita in replica alle posizioni espresse dallo scrittore casertano.

Netto il rifiuto dei conduttori, secondo cui così si sarebbe avallata l’idea che la trasmissione avesse lanciato un messaggio pro-morte, nonostante l’appoggio alla proposta giunto dal Consiglio di amministrazione della Rai.

«Non siamo una tribuna politica. Se ogni associazione o movimento che non si sente rappresentato da quanto viene detto in trasmissione chiedesse di dire la sua, non basterebbero mille puntate’».

Oggi parte allora all’attacco il quotidiano di ispirazione cattolica Avvenire, con un eloquente editoriale intitolato Inaccettabili.

Così sono definiti i due autori di  Vieni via con me, per il rifiuto di ospitare in trasmissione le associazioni pro vita. «Gli uomini davvero liberi – scrive il direttore, Marco Tarquinio – sono quelli che quando si rendono conto di aver commesso un errore, lo riconoscono. Quelli che non hanno bisogno di un’intimazione per rimediare a uno sbaglio. Quelli che non fanno finta di sentire solo gli appalusi».

Da per scontato, il giornalista, che quello di Fazio e Saviano sia stato un errore, uno sbaglio, senza pensare che per molti – malati terminali e loro famigliari, ma anche chiunque abbia sostenuto le idee di Eluana Englaro e suo padre o pensi che il diritto all’autodeterminazione sia qualcosa di fondamentale – non è affatto da considerarsi tale.

Chissà se sarebbe disposto, Traquinio, ad ospitare sulle pagine del suo giornale tutti coloro che avrebbero qualcosa da ridire sulle posizioni espresse nei suoi articoli?

Redazione

Foto via http://www.rivieraoggi.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews