Draghi: “La mafia frena l’economia”

Mario Draghi

Mario Draghi

 ”Contrastare le mafie, la presa che esse conservano al Sud e l’infiltrazione che tentano al Nord. Serve a rinsaldare la fibra sociale del Paese, ma anche a togliere uno dei freni che rallentano il cammino della nostra economia”. Lo ha detto il governatore della Banca d’Italia Mario Draghi, che ha sottolineato la forte influenza della delinquenza organizzata nela vita economica del paese: “la crisi che abbiamo vissuto nei passati tre anni non ha certo migliorato le cose: non poche imprese, che hanno visto drammaticamente ridursi i flussi di cassa e il valore di mercato, sono divenute più facilmente aggredibili dalla criminalità”.

Il numero di Bankitalia ha inoltre proseguito il suo intervento al convegno “Le mafie a Milano e nel Nord” aggiungendo come, nonostante i brillanti successi della magistratura e delle forze dell’ordine nel tentativo di fermare l’azione della malavita, il crimine organizzato “può sfibrare il tessuto di una società, può mettere a repentaglio la democrazia, frenarla dove debba ancora consolidarsi. Nel nostro Mezzogiorno le organizzazioni di stampo mafioso spiccano per longevità storica, radicamento territoriale e capillarità”.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews