Dormire meno di 6 ore aumenta rischio ictus

Roma – Dormire poco aumenterebbe il rischio di ictus. È quanto emerge da uno studio americano presentato in occasione del congresso Sleep 2012, organizzato dall’Associated Professionel Sleep Societies.

L’indagine condotta dai ricercatori dell’Università dell’Alabama ha messo in evidenza come siano esposti maggiormente a rischio di ictus le persone che dormono meno di 6 ore a notte. Per giungere a tale risultato, i ricercatori hanno monitorato un gruppo di 5.600 volontari sopra i quarantacinque anni dal 2003 al 2007. I candidati sotto osservazione erano perfettamente sani e nessuno di loro aveva mai sofferto di ictus o problemi cardiovascolari. A distanza di anni, dopo un attento monitoraggio, chi dormiva meno di sei ore a notte ha mostrato di essere esposto a rischio ictus quattro volte di più rispetto a coloro che invece riposavano più a lungo, dalle 7 alle 9 ore per notte.

«Nei lavoratori di mezza età e negli adulti più anziani, relativamente liberi da principali fattori di rischio per l’ictus come l’obesità e disturbi respiratori nel sonno, una breve durata del sonno può avere la sua influenza negativa sullo sviluppo di un ictus – ha spiegato la dottoressa Megan Ruiter –. Ipotizziamo che la breve durata del sonno sia un precursore di altri fattori tradizionali di rischio per l’ictus, e una volta che questi fattori tradizionali di rischio per l’ictus sono presenti, allora forse diventano fattori di rischio più potenti che la sola durata del sonno».

Uno studio particolarmente utile quindi per prevenire ictus e soprattutto eliminare o contenere i maggiori fattori di rischio. «Il messaggio che emerge dal nostro studio è chiaro – ha concluso Megan Ruiter – la mancanza di sonno va considerata un fattore di rischio a tutti gli effetti per l’ictus, importante quanto l’ipertensione, la dieta, l’esercizio fisico».

Angela Piras

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews