Donne: chi smette di fumare entro i 30 anni vive di più

Il fumo rimane una delle principali cause di morte

ROMA –Ci sono milioni di donne che fumano e quello che inizialmente era un vizio destinato esclusivamente agli uomini, sembra aver preso piede in modo dilagante anche tra le abitudini femminili. Nella classica borsa di Mary Poppins –tipica della donna “tuttofare”, che si divide tra carriera, marito e figli– c’è sempre modo di trovare spazio per un pacchetto di sigarette ed un accendino. Eppure fumare fa male, si sa. E a confermarlo questa volta è uno studio britannico dell’università di Oxford, guidato da Sir Richard Peto.

La ricerca è stata pubblicata nella rivista “The Lancet” alla vigilia del centesimo anniversario della nascita di Sir Richard Doll, che fu il primo studioso a scoprire la relazione tra il fumo e il cancro ai polmoni. Secondo lo studio le donne ancora schiave del pacchetto a 50 anni hanno un tasso di mortalità tre volte più alto delle non fumatrici e rischiano di morire dieci anni prima. Se una donna smette di fumare entro i 40 anni invece, il rischio mortale scende al 90%, mentre se si smette entro i 30 il rischio scende fino al 97%.

Questi dati provengono dall’iniziativa Million Women study: un mega-programma condotto su più di un milione di donne dal 1996. Se le percentuali sembrano rassicuranti per chi continua a fumare fino alla soglia dei 40 anni, di certo –come spiega Sir Richard Peto– «questo non significa che fumare e poi smettere a 40 anni sia un comportamento sicuro e non comporti rischi. Fumare resta sempre infatti una delle principali sei cause di morte tra gli ex fumatori».

Che dire allora? Forse le uniche parole opportune sarebbero: bye bye sigarette!

Giulia Dell’Uomo

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews