Donna perde la voce dopo 9 anni di call center

Torino - Ad una donna di 41 anni di Torino, impiegata in un call center del capoluogo piemontese da 9 anni, è stata diagnosticata una disfonia (perdita della voce). La Procura di Torino sta svolgendo approfondimenti sul caso segnalato dai medici dell’ospedale Molinette ed il sostituto procuratore Raffaele Guariniello ha aperto un fascicolo contro ignoti.

Importante è ora riuscire a capire se la disfonia, che ha portato fino all’esaurimento vocale, sia una coseguenza del continuo utilizzo delle corde vocali, se si possa cioè trattare di un caso di malattia professionale. Se così fosse si creerebbe un precedente importantissimo.

Sono migliaia le persone che in Italia, spesso per ripiego, lavorano nei numerosi call center sparsi per il Paese. Attualmente sono circa 250.000 operatori. Un’interessante ricerca, seppur condotta nel 2008, sottolinea accuratamente le condizioni dell’organizzazione e dell’ambiente di lavoro per i call center.

Secondo i risultati ottenuti da tale studio, la compresenza di fattori ergonomici, organizzativi e psicosociali sfavorevoli in questo ambiente di lavoro determinerebbe l’insorgere di disturbi sensoriali e psicologici, nonché di patologie muscolo-scheletriche.
Per quanto riguarda gli esiti di salute, gli indici di salute mentale risultano peggiori rispetto a quelli stimati per la popolazione italiana. I problemi di salute riferiti con maggiore frequenza sono: le cefalee, i problemi muscolo-scheletrici e i disturbi alla voce, comportanti il ricorso a cure rispettivamente nel 60%, 57% e 46% dei soggetti in studio.

Davide Lopez

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews