Una domenica in barca nel Gargano

baiadellezagare-2

Domenica scorsa 18 Giugno si è svolto l’atteso appuntamento, proposto dal “Club di Territorio di Manfredonia” del Touring Club Italiano che prevedeva un bellissimo giro in barca sul Gargano.

L’ iniziativa, organizzata dal Console Del Touring Club, Dottor Michele De Meo ha rappresentato una ghiotta occasione per promuovere la scoperta della straordinaria bellezza del Gargano, della sua costa e soprattutto delle sue Grotte, peraltro in questi giorni particolarmente alla ribalta in virtù di un film appena uscito nelle sale ma già campione d’incassi, quel “Wonder Woman”, di produzione americana, ma girato anche in questi luoghi così suggestivi.

Una proposta davvero interessante quella di Michele De Meo, già componente della commissione regionale turismo e Presidente del consiglio di amministrazione dell’Agenzia del Turismo della Città di Manfredonia: una figura estremamente professionale, capace di comprendere come contribuire al rilancio di un settore, quello del turismo, che ha necessità continua di aggiornamenti, iniziative e idee.

L’escursione prevedeva un itinerario in barca lungo la costa che da Mattinata conduce a Vieste,in uno scenario fra i più pittoreschi del Gargano, circondati dalle alte falesie bianche straordinariamente a strapiombo sul mare, praticamente accessibili solo in questo modo, dove ginestre, cisti e pini mediterranei si specchiano nelle acque azzurre. Piccole insenature si aprono tra gli scogli, mostrando lembi di spiaggia ghiaiosa alternata a suggestive oasi verdi che fanno capolino dalle montagne: la costa qui è ricca di continue alternanze di vedute e panorami, con ampie cavità e scenari naturali molto suggestivi, fra insenature, spiagge caraibiche, e piccole cale, regno di gabbiani reali e falchetti.Insomma, un tripudio di colori, sfumature, luci cangianti davvero imperdibile!

Tappe di questa tanto insolita quanto affascinante gita in barca è stata Baia dei Mergoli, o Baia delle Zagare, una delle località balneari più conosciuta del Gargano. Il suo primo nome deriva dalla forte presenza di merli e passeri, mentre l’altro termine con il quale è nota, Zagare appunto, ricorda il fiore degli aranceti di cui la zona è ricca.
vignanotica2

La splendida baia è circondata da scogliere maestose, in cui troneggiano bianche falesie calcaree, che circondano due spettacolari faraglioni, denominati “Arco di Diomede” e “Le Forbici”, molto vicini alla riva. Famosa in zona, e ne ha ben donde, è la spiaggia di Vignanotica, non a caso scelta fra le location nel film “Wonder Woman”, e anche come sosta per il bagno nello splendido mare: racchiusa tra due spettacolari riserve, la faunistica di Santa Tecla e la naturale di Monte Barone. È nota per la sua falesia, molto alta e di colore bianco, completamente immersa in una suggestiva natura tra grotte marine e scogli. Non è di sabbia, ma il suo fondo ghiaioso non fa rimpiangere i litorali bianchi e quasi zuccherini, digradando dolcemente nel mare.

Sono queste le iniziative che contribuiscono a promuovere il territorio, a farlo conoscere in tutta la sua singolare bellezza e a fungere da richiamo per far sì che anche le strutture ricettive della zona (qui un esempio di attrezzato hotel sul Gargano per famiglie) possano accrescere il numero di presenze grazie ai turisti.

Foto via foggiatoday.it, pugliaedintorni.it, albergoilgiardino.wordpress.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews