Divorzio, nozze gay, contraccettivi: il questionario del Vaticano

Papa Francesco vaticano

Papa Francesco (www.wikipedia.org)

Roma – Maxi sondaggio indetto dal Vaticano per chiedere ai fedeli il proprio punto di vista su alcuni spinosi temi di attualità come il divorzio, le nozze gay, la contraccezione o le unioni di fatto. Un questionario composto da 38 domande che la segreteria del sinodo ha inviato alle conferenze episcopali di tutto il mondo, seguendo la precisa volontà di Papa Francesco. La conferenza episcopale di Inghilterra e Galles ha pubblicato il questionario online, mentre quella degli Stati Uniti ha inoltrato il questionario ai singoli vescovi.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di permettere «alle Chiese di partecipare attivamente alla preparazione del sinodo straordinario» sulle sfide pastorali della famiglia che si svolgerà a ottobre del 2014, e del successivo sinodo ordinario che, nel 2015, individuerà «linee operative per la pastorale della persona umana e della famiglia». Il sondaggio si apre sul tema della «diffusione della Sacra Scrittura e del Magistero della Chiesa riguardante la famiglia», proseguendo su alcune delle questioni più controverse della pastorale famigliare.

Su tutti il tema dei divorziati il Vaticano chiede: «Come viene annunciata a separati e divorziati risposati la misericordia di Dio?» e quali richieste rivolgono queste coppie «a proposito dei sacramenti dell’Eucaristia e della Riconciliazione?». Riguardo alle coppie gay il questionario chiede: «qual è l’atteggiamento delle Chiese particolari e locali sia di fronte allo Stato civile promotore di unioni civili tra persone dello stesso sesso, sia di fronte alle persone coinvolte in questo tipo di unione?». Il questionario prosegue poi con un quesito riguardante l’adozione:«nel caso di unioni di persone dello stesso sesso che abbiano adottato bambini come comportarsi pastoralmente in vista della trasmissione della fede?».

Il questionario prosegue poi con ulteriori domande sulle convivenze pre-matrimoniali, sulle nozze interreligiose e famiglie con un genitore solo, sull’annullamento delle nozze e sui metodi contraccettivi. L’ultima domanda apre infine ad altri possibili temi: «Ci sono altre sfide e proposte riguardo ai temi trattati in questo questionario, avvertite come urgenti o utili da parte dei destinatari?».

Alberto Staiz

Foto homepage: tempi.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews