Discovery, addio con classe

Discovery in partenza

Discovery in partenza

Con la missione Sts 133, l’ultima della sua lunghissima carriera lo shuttle Discovery è spettacolarmente andato in pensione partendo dal Kennedy Space di Cape Canaveral, in Florida. Un lancio perfetto per la navetta entrata in servizio nel 1984 (trasportando inoltre in cielo il celebre telescopio spaziale Hubble) che avrà scopo, per quest’ultima occasione, di trasferire l’ultimo componente della non russo della Stazione orbitale Iss: il modulo Leonardo dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi).

All’interno del Discovery viaggerà anche un curioso passeggero: Robonaut 2, il primo automa umanoide progettato dalla Nasa e dalla General Motors per aiutare gli astronauti nel lavoro sulla Stazione Spaziale e, in futuro anche su Marte. Il lancio è stato fatto dopo mesi e mesi di attesa e di continui rinvii a causa di alcuni problemi al serbatoio della strutura.

Adriano Ferrarato

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews