Disavventura per due turisti americani, rapinati nel napoletano

Brutto benvenuto in Italia per una coppia di turisti californiani, derubata a Torre Annunziata nel traffico. Preso il rapinatore

turisti

Il rapinatore della coppia di turisti, Pietro Evacuo

Momenti di panico per due turisti americani, una coppia proveniente dalla California, che in vacanza nel nostro Paese sono stati derubati in mezzo al traffico. Dopo la denuncia da parte dei due, è stato arrestato il rapinatore, Pietro Evacuo, con l’accusa di furto e detenzione illegale di armi.

UNA BRUTTA ESPERIENZA – Una vicenda che purtroppo non resta isolata e che spesso si ripete nel nostro Paese ai danni di alcuni turisti che ritornano dalle vacanze con una brutta esperienza da raccontare. Certo l’ospitalità e la cordialità tutta italiana vince anche su questi reati che però restano una costante durante le vacanze estive, nel nostro Paese e non solo.

RUBATI IPAD E VESTITI – Non un bel benvenuto dunque da parte del Paese del sole e della cordialità per la coppia che, diretta sulla costiera amalfitana, all’altezza di Torre Annunziata ha trovato pioggia e non solo. Fermi nel traffico, i due sono stati avvicinati da Evacuo in compagnia di un complice a bordo di una moto e coperti da caschi semintegrali. A quel punto sono stati minacciati dal rapinatore che aprendo rapidamente lo sportello della vettura ha rubato un Ipad, un Ipod e alcuni vestiti della coppia.

UNA VECCHIA CONOSCENZA – Subito dopo l’accaduto i derubati si sono rivolti ai carabinieri di Torre Annunziata denunciando il tutto. Sfortunatamente per gli aggressori, una volante della polizia ha riconosciuto la moto segnalata grazie anche alla targa, visti i precedenti penali di Evacuo per ricettazione, droga e altri reati.

L’ARRESTO – Si è così risaliti all’autore del furto, che è stato prelevato da casa, nel rione Penniniello di Torre Annunziata dopo l’irruzione della squadra investigativa coordinata dal sostituo commissario Vincenzo Senatore. L’irruzione è avvenuta passando per il balcone del palazzo accanto, considerato che Evacuo non apriva la porta una volta capito della presenza della polizia. Dopo l’ingresso della squdra investigativa, il ventiseienne è stato arrestato mentre cercava di disfarsi di una pistola Beretta ed è stato mandato nel carcere di Poggioreale dopo essere stato processato per direttissima.

Gian Piero Bruno

@GianFou

foto: ilfattovesuviano.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews