Disastro ferroviario in Argentina: almeno 50 i morti

Una foto del disastro

Buenos Aires – Continua ad aggravarsi il bilancio della sciagura ferroviaria avvenuta ieri a Buenos Aires: sono cinquanta le persone che hanno perso la vita e almeno altre 675 i feriti nel grave incidente ferroviario avvenuto ieri mattina alla stazione Once di Buenos Aires, quando un treno urbano non ha rallentato all’ingresso della stazione e ha urtato i respingenti a fine binario. «Il numero delle vittime sale a 50», ha indicato il sottosegretario ai diritti umani del governo di Buenos Aires, Claudio Avruj, mentre il ministero della Sanità annunciava che i feriti sono 675.

Secondo un portavoce della Protezione Civile argentina, nell’impatto con i respingenti il convoglio, che era al completo, è deragliato. Non si conosce al momento il numero esatto dei passeggeri che erano a bordo, molti dei quali hanno riportato fratture multiple e abrasioni estese. Decine di passeggeri sarebbero ancora intrappolati tra le lamiere. Lo stesso macchinista è stato estratto ancora vivo dai rottami della locomotiva dopo oltre mezz’ora di lavoro delle squadre di soccorso. Sul posto sono accorsi il sottosegretario federale ai Trasporti, Juan Pablo Schiavi, e il ministro per la Sicurezza del governo autonomo della capitale, Guillermo Montenegro.

Intanto il presidente, Cristina Fernandez de Kirchner, ha proclamato due giorni di lutto nazionale. Continuano a infuriare le polemiche sull’incidente: la magistratura ha ordinato sopralluoghi e perquisizioni nelle stazioni ferroviarie e negli uffici della società Trenes de Buenos Aires, responsabile per la linea ferroviaria di Once, per verificare l’organizzazione dei convogli e l’efficienza dei mezzi. Negli ultimi 12 mesi in Argentina ci sono stati quattro incidenti mortali legati al cattivo funzionamento delle ferrovie.

Alberto Staiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews