Le Directioners inguaiano gli One Direction: Zayn Malik molla il tour

One Direction nel caos: Zayn Malik molla il tour dopo essere stato immortalato con una ragazza a Phuket. Il motivo? Attaccato dalle Directioners sul web

zayn-malik-one-direction-tour-2015-lauren-richardson

Zayn Malik nella foto incriminata in Thailandia: la ragazza non è la sua fidanzata (teamworld.it)

Prima o poi doveva succedere. Se sei un gruppo di teen pop costruito al 50% davanti ad uno specchio ed al 50% in studio di registrazione, con l’obiettivo di far strappare i capelli ad un pubblico under 20, prima o poi la cosa ti si può ritorcere contro. Ed è così che le Directioners, le fan degli One Direction, hanno messo nei guai il proprio gruppo preferito con le loro stesse mani. O meglio, con i propri polpastrelli: digitando un mare di critiche a Zayn Malik, 22enne anglo-pakistano membro della boy band, colpevole di essersi fatto avvistare a Phuket in Thailandia in compagnia di una ragazza che non è la sua ragazza ufficiale.

LA DURA VITA DEL FAN DELLE TEENAGER - E quindi, direte voi? Immaginate di essere un 22enne di bell’aspetto con quasi 20 milioni di like alla vostra (inattiva) pagina Facebook, oltre 14 milioni di follower su Twitter ed 1 milione e mezzo di fan su Instagram. Ogni vostra parola o foto, bella o brutta che sia, pubblica o privata, diventa motivo di discussione per milioni di teenager invasate. Un continente virtuale innamorato di un bel viso e del pacchetto di note preconfezionato che vi accompagna, geloso alla morte di qualsiasi altra ragazza venga fotografata o avvistata al tuo fianco. Come è normale che sia per un 22enne di bell’aspetto, per di più con un conto in banca a 6 (ma anche 7) zeri.

instagram-lauren-zayn-malik-one-direction

La foto condivisa su Instagram da Lauren (Twitter @omfgharrystylez)

DIRECTIONERS, IL FANDOM PIÚ CRITICATO - La stragrande maggioranza delle Directioners è così: un fandom di 15enni invasate tastiera alla mano. Pronte a scatenare fatwe (spesso più reali che virtuali) contro le “colpevoli” di aver vinto un meet & greet o di aver scattato una foto con i propri idoli. Semplicemente perché in quella foto, in quell’autografo, in quell’abbraccio, non c’erano loro. Al povero Zayn Malik è successo di peggio. Dopo aver mal digerito il fidanzamento del 22enne di Bradford con Perrie Edwards delle Little Mix (omologo femminile degli One Direction, vincitrici 2011 di X-Factor), le graziose bimbeminchia hanno intercettato una foto di Zayn in Thailandia con una certa Lauren Richardson, una 19enne inglese in vacanza a Phuket (beata lei, ndr) che ha condiviso la sua foto con Zayn su Instagram, facendo partire una vera e propria caccia alla strega.

zayn-malik-one-direction-directioners

Zayn e Lauren all’uscita di un club di Phuket. I due sembrano tenersi per mano (nowmagazine.co.uk)

MANO NELLA MANO? PROCESSATI (E CONDANNATI) SUL WEB - Una graziosa biondina inglese, che si è ritratta in un abbraccio con una delle voci degli One Direction e – sembra – gli avrebbe tenuto compagnia per l’intera serata. Con tanto di altre foto in cui i due sembrano tenersi per mano. Apriti cielo: Zayn è stato processato e condannato a mezzo web, colpevole di aver tradito la (già scarsamente tollerata in quanto tale) fidanzata storica. Milioni di tweet infuriati, decine di messaggi su Instagram ed una pioggia di insulti alla povera Lauren, che ha dovuto restringere l’accesso del proprio account per evitare di essere sepolta dall’orda selvaggia di minorenni inferocite, che ne hanno già scandagliato ed insultato) foto, gusti, abitudini. La madre di Lauren è stata sommersa dalle richiesta di interviste della stampa inglese e si è affrettata, così come l’entourage degli 1D, a spiegare che tra i due “nulla è successo”. La replica di Zayn è arrivata (ovviamente) prima su Twitter: «Ho 22 anni… Amo una ragazza che si chiama Perrie Edwards. C’è tanta dannata gente gelosa nel mondo e mi dispiace per quello che sembra».

ZAYN MALIK ABBANDONA IL TOUR - Il problema è che la “dannata gente gelosa nel mondo” è quella che ha dato agli One Direction fama, soldi e successo. Un nugolo di fanatiche, in grado di arrampicarsi a 13 anni sul balcone di un albergo per trafugare un paio di boxer. Morale della favola? Sotto i colpi degli insulti e dei rimbrotti di centinaia di migliaia di mamme virtuali, Zayn Malik è crollato e ha mollato l’On the road again tour 2015 in corso degli One Direction. La macchina da soldi, però, non si è ovviamente fermata. Si fermerà solo il 4 aprile, dopo aver fatto prima tappa in nella Filippine, in Indonesia, in Sudafrica e a Dubai, prima di ripartire a giugno col altre date europee. L’entourage riferisce che l’abbandono di Zayn Malik, rientrato di gran fretta a Londra per staccare la spina e/o risolvere le proprie faccende sentimentali, potrebbe avvenire già il 28 marzo per i due concerti dell’FNB Stadium di Johannesburg. Il presentimento, più che fondato. è che nella macchina perfetta degli One Direction qualcosa si sia rotto. E che sia il primo passo verso la dura realtà di un successo costruito a tavolino: pochi anni e nuove facce più accattivanti e più giovani rimpiazzeranno quelle della boy band anglo-irlandese. Dietro lo stesso patetico mix orecchiabile di pop e rock, pronto ad arricchire le casse delle major e svuotare i portafogli dei genitori. E talvolta chi di Directioners gioisce, di Directioners perisce. 

Francesco Guarino
@fraguarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews