Dipendenza da gioco d’azzardo e slot machine: cosa è importante sapere?

slot-machine

In Italia, tra i vari tipi di gioco d’azzardo disponibili, quello delle slot machine è certamente il più apprezzato, nonché quello che può dare origine con maggiore facilità ad un insano comportamento compulsivo, che può trasformandosi a tutti gli effetti in una dipendenza. Infatti, si scatena una dedizione eccessiva a questo genere di attività, determinando disagio, sofferenza psichica e difficoltà nelle relazioni familiari e sociali.

Viene da chiedersi perché proprio le slot siano in grado di portare i giocatori ad intraprendere questa strada negativa. Le motivazioni sono certamente tante. Tuttavia, alla base di tutto c’è la possibilità di accedere ad una forma di intrattenimento semplice ed immediata, che non richiede di possedere specifiche competenze o di mettere in atto particolari strategie. Ciò vuol dire che è aperta a tutti. Inoltre, con lo sviluppo dei casinò online, è possibile giocare alle slot machine in qualunque momento e senza effettuare spostamenti.

Differenza tra giocatori d’azzardo e giocatori patologici

Tuttavia, non bisogna commettere l’errore di pensare che tutti i giocatori siano dipendenti dal gioco. Infatti, per molte persone, le slot machine online non sono altro che dei piacevoli passatempi occasionali o abituali. Di fatto, si può parlare di gioca d’azzardo patologico solo quando viene persa mano mano la capacità di autolimitare il comportamento di gioco, che finisce per assorbire sempre più tempo quotidiano, arrecando danno a diverse aree della vita.

Esistono differenti tipologie di giocatori, che vale la pena di conoscere. Il primo che si può ricordare è il giocatore sociale, che considera il gioco come un’occasione per socializzare e divertirsi, e sa come governare al meglio i propri impulsi. Si trova, poi, il giocatore problematico, che pur non manifestando ancora una vera e propria patologia attiva, presenta dei problemi sociali da cui rifugge attraverso il gioco.

Il giocatore patologico, invece, presenta un comportamento distruttivo, che viene alimentato da diverse problematiche psichiche. Infine, rimane il giocatore patologico dipendente, che ha un rapporto patologico con il gioco, tanto da manifestare precisi sintomi, come il bisogno irrefrenabile di giocare. Per riscoprire il piacere del gioco d’azzardo responsabile è possibile giocare alle slot gratis, ovvero senza depositare denaro, solo per divertimento. Si tratta di un’opportunità che viene messa a disposizione da alcuni casinò virtuali dotati di licenza AAMS.

slot-machine-antiche

Quando è iniziato il fascino delle slot machine?

La prima slot machine è stata inventata da Charles Gustav Fey, di origini tedesche, ma trapiantato a San Francisco alla fine del diciannovesimo secolo. Visto il grande successo riscontrato fin da subito, l’uomo ha lasciato il proprio lavoro di meccanico, iniziando una vera e propria produzione di massa. All’inizio con le macchinette di Fey si poteva vincere esclusivamente sigari. Tuttavia, la domanda di payout in denaro lo portò ben presto a modificare le proprie creazioni, affinché permettessero di vincere monete.

Nel 1899 mise appunto il primo modello di slot moderno, denominato Liberty Bell, che diede un’impennata a questa forma di intrattenimento che si diffuse in tutto il mondo. Tuttavia, è solo negli ultimi anni che si è assistito ad un vero e proprio boom, grazie allo sviluppo dei casinò online, che mettono a disposizione una grande varietà di slot, in grado di garantire un’esperienza di gioco unica, grazie a grafiche e suoni ricercati e sempre più sofisticati.

Foto via slot-mania.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews