Dimissioni ufficiali per Hillary Clinton, la ‘donna più potente d’America’

Hillary Clinton newsweek

La copertina dedicata a Hillary Clinton

Dopo un’ultima giornata di lavoro resa particolarmente impegnativa dall’attentato subito in Turchia dall’ambasciata americana, Hillary Clinton ha rassegnato ieri le dimissioni da segretario di Stato: l’incarico passa così ufficialmente nelle mani di John Kerry.

Un pizzico di commozione ha inevitabilmente accompagnato il suo discorso di commiato: «Poter lavorare qui è stato un onore straordinario. Naturalmente, viviamo tempi molto difficili e densi di pericolo, come abbiamo visto oggi con l’attacco alla nostra ambasciata ad Ankara. Ma abbiamo contribuito a fare del mondo un luogo più sicuro. Sono più ottimista di quattro anni fa».

Stando alle dichiarazioni di rito, ad attendere Hillary Clinton ci sarà ora un periodo di riposo, reso ancora più necessario dalla caduta che lo scorso dicembre l’ha costretta in ospedale per una commozione celebrale e un sospetto avvio di trombosi. Ormai lontana anche la tesa audizione in Senato sul caso Bengasi, l’ex segretario di Stato si dedicherà quindi a recuperare il «sonno perduto».

Con la maggior parte degli organi di stampa certi di una sua prossima candidatura alla Casa Bianca, il futuro di Hillary Clinton sembra tuttavia ancora tutto da scrivere. Nel frattempo, spetta alla rivista «Newsweek» ripercorrere tutte le tappe più saliente del suo recente passato in politica, dall’esordio come first lady accanto a Bill Clinton sino alla conquista di una delle poltrone più ambite degli Stati Uniti. Come celebra senza mezzi termini la copertina della nota rivista, Hillary Clinton può essere a tutti gli effetti considerata «la donna più potente della storia americana».

A questo punto, resta quindi solo da chiarire se le riuscirà in futuro anche l’impresa di succedere a Barack Obama.

Mara Guarino 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews