D&G a Palazzo Marino. Pisapia alza bandiera bianca: ‘chiariamoci’

D&G

Doemnico Dolce e Stefano Gabbana (ansa.it)

Milano – Il Comune e la moda si lanciano messaggi di pace. Succede a Milano, dove la moda, oltre ad essere di casa ne è pure il faro: sociale, economico, commerciale, turistico.

Eppure, nei giorni scorsi, il clima si era divenuto teso a causa di alcune infelici dichiarazioni dell’assessore al Commercio della Giunta Pisapia, Franco D’Alfolso, contro gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana, condannati lo scorso giugno a 8 mesi per omessa dichiarazione dei redditi e pronti al ricorso.

Da qui le affermazioni di D’Alfonso: «Niente spazi comunali a chi è stato condannato per evasione fiscale». Affermazione alla quale la pronta replica dei due non si era fatta attendere, divulgata su Twitter: ‹‹Comune di Milano Fate schifo!».

La querelle era esplosa con una serrata di tre giorni di tutti i punti vendita D&G nella capitale della moda, con grave sconcerto dei turisti, soprattutto stranieri, che ogni anno accorrono in Italia, in tempi di saldi, al fine di spendere spesso generose quantità di denaro. 

Talché altre polemiche a cui, ora, il sindaco di Milano dice «basta». «Per me la questione è assolutamente terminata, loro hanno riaperto il negozio», ha detto Giuliano Pisapia rispondendo alle domande dei giornalisti a margine di una conferenza stampa. Il sindaco ha invitato i due stilisti a Palazzo Marino «per parlare e chiarire».

Così Palazzo Marino alza bandiera bianca: «Spero che adesso finiscano le polemiche e si guardi avanti nell’interesse della collettività, della moda e del Paese – ha proseguito il primo cittadino del capoluogo lombardo – Ho già invitato Dolce e Gabbana a venire qui per chiarirci».

Ma il sindaco non rinuncia alla stoccata finale nei confronti dei due artisti del fashion: «Chi dice che Milano fa schifo non può che fare indignare non solo il sindaco ma tutti i milanesi».

Chantal Cresta

Foto || ansa.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews