Derubava i turisti travestita da mimo, arrestata a Viareggio

Viareggio. Con abiti e volto colorato di bianco recitava la parte del mimo, ma era una ladra di 33 anni di origine rom che sfilava i portafogli ai passanti

(adnkronos.com)

(adnkronos.com)

Travestita da mimo con abiti e volto colorato di bianco, ha derubato un bambino che le aveva appena lasciato alcuni spiccioli di elemosina. E’ accaduto ieri pomeriggio a Viareggio. Una trentatreenne di etnia Rom, residente nel comune di Camaiore, è stata arrestata dalla polizia per furto.

LA RECITA - Col volto imbrattato di cerume bianco, parrucca e vestiti di scena, la donna si esibiva per le strade di Viareggio in abili –ed è proprio il caso di dirlo – performances da mimo, e non solo. Aveva escogitato un piano astuto: derubare turisti e passanti alla luce del sole, senza fughe né scassi e senza infondere il minimo sospetto. Ma della maschera, di quella no, non poteva fare a meno. Così sostituito il classico passamontagna da ladruncolo con un trucco da pantomima, l’attrice dava inizio al suo piano truffaldino. E come ogni show che si rispetti, alla fine, riceveva anche un caloroso applauso da parte degli spettatori.

SORPRESA CON LE MANI NEL SACCO – Ma, ieri, il suo consueto spettacolo ha conosciuto un epilogo diverso dal solito. Dopo essersi avvicinata ad ragazzino per chiedergli l’elemosina ed aver ricevuto qualche moneta, lei, invece di immobilizzarsi come una normale statua vivente, si è mossa. E si è mossa con la destrezza di una ladra che aveva intravisto una banconota da 20 euro che spuntava dalla tasca dei pantaloni del bambino. E così fingendo di ringraziarlo per il generoso gesto ha allungato la mano e si è impossessata del danaro. Poi, ha immediatamente preso a camminare a passo svelto. Ad accorgersi dell’accaduto la madre del ragazzino che ha prontamente richiesto l’intervento della polizia. Gli agenti giunti immediatamente sul posto hanno individuato e arrestato l’ ”artista”. Si tratta di una 33enne rom, residente nel comune di Camaiore, con numerosi precedenti penali per furto. La donna è stata trovata in possesso di un bottino di quasi 300 euro in banconote.

Antonietta Mente

@AntoMente

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews