VIDEO Incidente metro di Mosca: 22 le vittime. Due operai arrestati

Ventidue le vittime accertate dell'incidente avvenuto ieri nella metropolitana di Mosca. Oltre 150 i feriti. Due operai arrestati: fissato male uno scambio

deraglia treno metro a MoscaMosca – (Aggiornamento 16 luglio ore 10.00) Sono ventidue le vittime accertate fino a questo momento del terribile incidente avvenuto nella metropolitana di Mosca, sulla linea Arbatsko-Pokrovka. Il numero dei feriti oltrepasserebbe al momento le 150 persone. Inizialmente, dalle prime dichiarazioni del vicesindaco Piotr Bireukov, il treno della metropolitana sarebbe deragliato a causa di un calo di tensione. Ma Vladimir Markin, portavoce del comitato investigativo, ha confermato la responsabilità anche di 2 (e forse più operai). Esclusa subito la pista terroristica.

 

LA DINAMICA DELL’INCIDENTE – Secondo le ricostruzioni dei portavoce governativi e della stampa locale, a deragliare sarebbe stato il quarto vagone del treno, a circa duecento metri dalla stazione della metropolitana di Slavyansky Bulvar, a causa di un calo di tensione. I vigili del fuoco e anche molti volontari hanno soccorso i passeggeri intrappolati sul treno deragliato, bloccato tra le stazioni di Park Pobedy e Slavyansky Bulvar. L’evacuazione dei passeggeri è stata completata grazie anche all’arrivo di elicotteri e numerose ambulanze.

metro-mosca

ERRORE UMANO?  Al momento, sono due gli operai della metropolitana di Mosca fermati: un caposquadra alla manutenzione e il suo assistente, accusati di aver violato le norme di sicurezza sui trasporti e per aver fissato male uno scambio all’origine dell’incidente. ”Il meccanismo dello scambio è stato fissato con del fil di ferro comune di 3 millimetri di diametro, cosa che ne ha causato la rottura provocando il deragliamento del treno dai binari”, ha spiegato il portavoce del comitato investigativo. Un errore fatale che ha provocato il deragliamento e la morte di 22 persone in quello che è, a tutti gli effetti, l’incidente più grave mai avvenuto nel metrò moscovita. Lo rende noto Vladimir Markin, portavoce del comitato investigativo.

PAURA IN METROPOLITANA – L’incidente sulla linea blu della metropolitana moscovita è accaduto durante l’ora di punta, proprio nel momento di massimo affollamento. Ciò ha causato il panico tra i cittadini che stavano usufruendo del servizio pubblico, anche perché le persone hanno subito pensato che si trattasse di un attentato come quello che aveva colpito Mosca nel 2010.

Inoltre, il deragliamento del treno ha letteralmente mandato in tilt il traffico: i mezzi che percorrono il tratto  della linea blu della metropolitana moscovita sono fermi, con affollamenti di passeggeri nelle altre stazioni non interessate dall’impatto e, sulle strade cittadine, ci sono numerose e lunghissime code soprattutto nelle aree in cui si trovano le ambulanze accorse per l’evacuazione dei passeggeri del treno deragliato. Il sindaco di Mosca, Serghiei Sobianin, si è recato sul posto.

Oggi è lutto nazionale.

Mariangela Campo

@MariCampo81

Foto: www.google.com

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews