Delitto Olgiata. Il filippino confessa: ‘Mi volevo togliere questo peso’

Manuel Winston Reves

ROMA - (Fonte ANSA, Adnkronos) Manuel Winston Reves, il filippino in carcere per l’omicidio della contessa Alberica Filo della Torre, uccisa il 10 luglio del 1991, ha confessato durante l’interrogatorio con il pm Francesca Loy a Regina Coeli.

“Il nostro assistito – spiega Andrea Guidi, uno dei legali del domestico filippino – ha ammesso tutte le sue responsabilità”.

“Mi volevo togliere un peso che portavo dentro di me da 20 anni”, afferma Reves. Nel corso della sua confessione, l’uomo, piangendo, ha chiesto “scusa per quanto fatto agli italiani e ai figli della contessa Alberica”.

“Ogni volta che sentivo parlare della contessa mi prendeva l’angoscia”, prosegue il filippino spiegando le ragioni della sua confessione.

Quanto al movente, l’uomo dichiara di non ricordare bene il motivo per cui avrebbe ucciso la donna. “Ricordo solo che ero andato da lei a chiedere di poter lavorare nuovamente presso la villa perché avevo bisogno di soldi”, ha detto ai pm.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews