Debiti delle pubbliche amministrazioni: sblocco dei 40 miliardi

debito delle pubbliche amministrazioni

Il presidente del Consiglio Mario Monti (articolienews)

Roma – Da poco si è concluso il consiglio dei ministri e il Premier Monti durante la conferenza stampa conclusiva conferma lo sblocco dei 40 miliardi per il pagamento dei debiti delle pubbliche amministrazioni. La riunione di questa mattina presieduta da Monti ha avuto, infatti, come principale punto all’ordine del giorno, quello dei crediti delle imprese. «Il Consiglio dei ministri ha adottato oggi un provvedimento urgente per il pagamento dei debiti della Pubbliche amministrazioni», ha così esordito Monti.

E nel comunicato del consiglio dei ministri di legge che Il decreto approvato dal Consiglio dei ministri «sblocca da subito i pagamenti di debiti delle Pubbliche amministrazioni verso imprese, cooperative e professionisti per un importo di 40 miliardi, che verranno erogati nell’arco dei prossimi dodici mesi». Lo stesso Monti, molto soddisfatto, durante la conferenza stampa afferma che “i debiti accumulati finora dalle pubbliche amministrazioni hanno scaricato gli oneri sul futuro delle imprese e dei cittadini”, ed è quindi il tempo che si volti pagina.

«Con il decreto legge approvato oggi abbiamo trovato un crinale sottile tra il fare troppo poco o il troppo in generale. Mi auguro che ciò consenta al nuovo governo di uscire dalla situazione di disavanzo eccessivo». Anche perché, afferma sempre Monti , «la quota di debiti della Pubbliche Amministrazioni non ceduta alle banche era già 61 miliardi di euro, salito a 74 a fine 2010 e a 80 miliardi a fine 2011». Un trend che va immediatamente arrestato. Questo decreto, continua Monti, è il risultato di due anni di duro lavoro. Il ministro del Tesoro Grilli nel frattempo conferma che la ripartizione dei fondi inizierà il prossimo 15 maggio.

Stefania Galli

foto: articolienews.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews