Datagate. Usa e Nsa ancora allo scoperto: spiano gli smartphone

nsa smartphone (Laprovinciadicomo.it)

Laprovinciadicomo.it

Roma – La notizia arriva dal giornale tedesco Der Spiegel: L’ agenzia per la sicurezza americana (Nsa) spia i cellulari smatphone AndroidBlackBerry e iPhone.

Wired.it approfondisce i dettagli: pare che i teutonici del fact checking abbiano rinvenuto alcuni documenti top-secret, da cui si capisce che l’Nsa avrebbe accesso ai dati personali degli utenti attraverso le liste dei loro smartphone: rubricamessaggi di testonote e informazioni di geolocalizzazione. L’Nsa, avrebbe dunque aggirato il sistema dei codici d sicurezza grazie ai quali dati e dispositivi sono protetti.

Così, l’ultima pagina dello scandalo Datagate che ha imbarazzato la Casa Bianca e reso difficili i rapporti tra Usa e Russia a causa del traditore americano Edward Snowden, prende le forme dei cellulari di ultima generazioni.

Continua Del Spiegel:  la violazioni della privacy avrebbe riguardato solo una piccola percentuale di utenti e pare che tutto sia stato condotto senza che le compagnie telefoniche interessate fossero a conoscenza dell’intromissione.

D’altronde la tecnologia usata è di prim’ordine. Spiega Wired: La Nsa ha in uso miniprogrammi che consentono l’accesso ad almeno 38 caratteristiche degli iPhone nonché ai computer in uso per sincronizzare i telefoni.

Per il BlackBerry, invece, la violazione riguarda il sistema di protezione account mail, fino a poco tempo fa ritenuto uno dei più sicuri.

Chantal Cresta

Foto || laprovinciadicomo.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews