Dalla casa all’automobile: crescono le richieste di prestiti in Italia

prestiti casa crescita italia

Prima la casa, poi l’automobile. Sono queste, in estrema sintesi, le priorità   o, ancora meglio, i motivi che spingono le persone a richiedere un prestito. Il mattone rimane dunque uno degli obiettivi principali dei consumatori, anche vista la proroga per tutto il 2019 dei vari incentivi fiscali per le ristrutturazioni, l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici che sostiene il mercato immobiliare.

Andiamo a vedere i dettagli e gli ultimi numeri del settore dei prestiti personali in Italia, così da approfondire le abitudini e le preferenze dei consumatori.

Famiglie e imprese: prestiti in crescita (+1%), il 32% è destinato alla casa 

L’ultimo report mensile elaborato dall’Abi (Associazione Bancaria Italiana) rileva che le richieste di prestiti sono in crescita sia per quanto riguarda le famiglie che le imprese della Penisola.

I prestiti bancari sono cresciuti dell’1% al 31 maggio 2019 su base annua, mentre i tassi d’interesse confermano quanto di positivo mostrato finora: il tasso per un mutuo è sceso in media attorno al 1,84%, mentre quello per i prestiti è all’incirca al 2,58% entrambi ai minimi storici. Va detto, inoltre, che la crescita di questo settore è anche dovuta alla possibilità di richiedere un finanziamento tramite alcuni siti web, come la pagina dedicata al prestito personale di Santander grazie alla quale è possibile fare un preventivo in tempo reale basato sulle proprie esigenze.

 Scendendo poi nel dettaglio secondo una recente analisi realizzata da Facile.it, che ha preso in considerazione oltre 70mila richieste registrate nel primo trimestre 2019, più del 30% dei consumatori che ha attivato un prestito lo ha fatto per una spesa riguardante la propria abitazione.

finanziamento

Le richieste di credito per arredare la casa hanno toccato quota 7% dell’intero settore del credito, l’importo medio erogato è stato di 9.175 Euro per una durata del finanziamento di poco superiore ai 5 anni. Chi invece ha deciso di ristrutturare casa si è orientato su importi più alti, in media pari a più di 17.900 Euro da restituire in 79 rate, ossia circa 6 anni e mezzo.

L’età media di chi apre questo tipo di finanziamento si è attesta attorno ai 41 anni e mezzo, con una quota di giovani in leggero aumento, visto che ben una richiesta su tre è arrivata dalla fascia degli under 35.

Automobili a rate: prestiti in crescita del 6% per le quattroruote 

Un altro settore per il quale gli italiani ricorrono ad un prestito è quello delle automobili. Nel 2018, infatti, secondo i dati registrati da CRIF si è assistito ad un aumento del 6,2% delle richieste di finanziamento finalizzate all’acquisto di una vettura. Le automobili comprate, grazie ad un prestito, hanno così raggiunto la metà del totale delle immatricolazioni, facendo registrare una crescita anche per quanto riguarda l’importo medio, che ha raggiunto i 14.300 Euro (+2,9% rispetto l’anno precedente). La fascia d’età che risulta aver richiesto un numero più alto di finanziamenti è quella 45-54 anni (26,4%), seguita con il 20,5% da quella 35-44.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews