Dall’Australia agli USA: arriva il cinema di lusso

Nasce il cinema Gold Class: cinema per ricchi, dove mangiare caviale e bere champagne mentre si guarda il film

di Laura Guerrato

champagneAndare al cinema e sentirsi come nella Business Class di una compagnia aerea? Adesso si può, nonostante la crisi. La nuova tendenza arriva dall’Australia, dove ha già riscosso un notevole successo, ora sta spopolando in America e gli esperti del settore pensano che in poco tempo anche l’Europa sarà conquistata. Come in una poltrona di prima classe, con poggiagambe reclinabile, si sta seduti comodamente, un cameriere porta le bevande e i cibi che abbiamo ordinato, basta premere un pulsante, e intanto si assiste alla proiezione del film.

Ovviamente tutto questo lusso ha un costo: 29 dollari per il biglietto d’ingresso, 5o per una bottiglia di spumante, 14 per un piatto di calamari fritti e 19 per un sandwich con la bistecca.

La sala può ospitare dai 24 ai 40 visitatori, per evitare la confusione e per rendere  l’esperienza esclusiva. L’idea arriva dall’Australia, dove è stata molto apprezzata, in America sono stati aperti per adesso quattro cinema Gold Class e Graham Burke, capo della catena Village Roadshow, compagnia australiana leader nel campo dell’intrattenimento con cinema, parchi a tema, produzioni cinematografiche e distribuzione, afferma che la novità avrà sicuramente successo, poiché il visitatore viene trattato come un re e può usufruire di ogni comfort. Motivo che ha indotto la compagnia a pianificare nei prossimi anni l’apertura di altri 30 cinema Gold Class.

LuxuryHomeCinemaNon tutti gli addetti ai lavori hanno apprezzato la novità. Bruce Austin, ricercatore al dipartimento di comunicazione dell’Istituto tecnologico di Rochester, ha dichiarato che nella situazione economica attuale non sarà facile, poiché viene investito molto denaro in una nicchia, che serve solo un target circoscritto. Ma Burke è comunque ottimista, anche perché i biglietti di otto serate, delle prime undici previste, sono andati esauriti in poco tempo.

Ma sarà davvero così che andremo al cinema prossimamente? O è solo la novità del momento? Vorremo davvero sostituire i popcorn e la coca-cola con champagne e caviale? Staremo a vedere.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Dall’Australia agli USA: arriva il cinema di lusso

  1. avatar
    Stefano Gallone 12/01/2010 a 19:13

    …è precisamente questo quello che uccide chi vuole emergere…basta, per pietà…

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews