Curiosity, Barack Obama su Marte

curiosity, targa obama

La targa su Curiosity con la firma del presidente Barack Obama

Continua il viaggio turistico della NASA su Marte con il Rover Curiosity, che non smette di incuriosire il pubblico spettatore. Dopo quarantotto giorni dal suo atterraggio sul suolo marziano, il robot più famoso di tutti i tempi prosegue la sua missione alla grande: terminate quasi del tutto le rivelazioni sulla strumentazione che lo contraddistinguono da qualsiasi altra astromobile, ora riprende a far parlare di sé con interessanti novità.

Lo scorso 19 settembre, infatti, grazie alla telecamera di cui è munito, Curiosity ha immortalato un’immagine che ritrae una notevole targa. Si tratta di un rettangolo  di alluminio alto 10 centimetri e largo 8.2 fissato sul Rover con quattro bulloni, che reca le firme di diversi funzionari governativi statunitensi, tra cui quella del presidente Barack Obama e del vice-presidente Joe Biden. La targa è stata appesa al lato sinistro di Curiosity e questo fotogramma è stato scattato mentre gli scienziati effettuavano i controlli sulla strumentazione  del robot ed in particolare sulle funzionalità del suo braccio meccanico.

Questa non è la prima volta nella storia dell’umanità che un veicolo spaziale porta con sé oltre il pianeta terrestre una targa con firme così importanti: già il lander Spirit ed il Rover Opportunity furono adornate allo stesso modo. curiosity su marteStavolta, però, il viaggio sul suolo marziano sembra avere obiettivi di durata e difficoltà maggiore rispetto alle passate missioni NASA. Curiosity, infatti, ha già percorso 300 metri ed ha trascorso sette settimane sul Pianeta Rosso, portando sul Pianeta Terra continuamente interessanti scoperte sia sul clima che sulla composizione di Marte.

In tutto il mondo Curiosity ha suscitato un rilevante successo tra appassionati dell’universo e non, tant’è che sul web le sue immagini continuano a raccogliere click ogni giorno di più. Non ci resta che attendere altri fotogrammi o l’arrivo di nuovi dati che rivelino altre considerevoli scoperte.

Sonia Carrera

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews