Crisi: Ue, sì allo scudo anti-spread

Bruxelles – L’Eurogruppo conferma «il forte impegno per la stabilità finanziaria» dell’area euro, in particolare attraverso il cosiddetto scudo antispread fortemente voluto dall’Italia, secondo quanto deciso al summit dei leader Ue del 29 giugno scorso. E’ quanto è emerso al termine della riunione dei ministri delle Finanze dell’eurozona, conclusasi la notte scorsa alle 2, dopo nove ore di discussioni, che il premier Mario Monti ha abbandonato poco dopo le 22, lasciando il suo posto al vice ministro dell’Economia Vittorio Grilli.

«Noi riaffermiamo il nostro forte impegno a fare quanto è necessario per assicurare la stabilità finanziaria dell’area euro – si legge nella nota dell’Eurogruppo – in particolare attraverso un uso efficiente e flessibile degli strumenti Efsf/Esm per i Paesi membri che rispettano le raccomandazioni specifiche per Paese» e tutti gli altri impegni sulla base del semestre europeo, del Patto di stabilità e delle procedure sugli squilibri macroeconomici.

La Bce sarà quindi l’agente dell’Efsf-Esm per l’acquisto dei bond sul mercato secondario. Obiettivo di Bruxelles è stabilizzare i mercati. Accordo anche sulla Spagna: a fine mese le banche spagnole riceveranno 30 miliardi dall’Ue. A Madrid un anno in più per il nodo deficit, ma dovrà adottare nuove misure.

Stanotte è arrivato anche l’accordo sull’estensione del mandato di Jean-Claude Juncker a presidente dell’Eurogruppo, incarico che mantiene dal 2005. Ad annunciarlo è stato lo stesso premier lussemburghese in una conferenza stampa al termine della riunione dei ministri delle Finanze dell’eurozona.

Natalia Radicchio

Foto via www.lettera43.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews