Costiera amalfitana: una mini guida sulle bellezze da visitare

costiera-amalfitana

La Costiera Amalfitana è senza dubbio il tratto di costa della Campania tra i più conosciuti e apprezzati a livello nazionale e internazionale, perfetto come luogo per trascorrere le vacanze, sia come itinerario per delle classiche gite alla scoperta delle meraviglie locali.

Acque limpide, case colorate e insenature scolpite nella roccia fanno di questi luoghi un vero paradiso naturale ma anche un luogo turistico che negli ultimi anni ha saputo conquistare il cuore di molti italiani e stranieri.

Tante sono le bellezze da ammirare in questo comprensorio, per chi non vuole perdersi nulla di questa costiera il blog di Alicost, azienda specializzata nei trasporti con aliscafo, mette a disposizione una serie di suggerimenti e consigli utili per scoprire al meglio tutti i punti più interessanti della costiera.

La Costiera Amalfitana si estende dalla piana di Salerno lungo una serie di insenature e scogliere dove la terra incontra lo splendido mare, formando spiagge e calette dal fascino unico.

Una natura dalle forme e dai colori affascinanti, che offrono un paesaggio che sembra il dipinto di un quadro, degli scorci che si ergono su un mare cristallino, dalle acque limpide che non hanno nulla da invidiare alle rinomate mete caraibiche.

positano

 Tappa d’obbligo è la visita a Positano, un’antica città di pescatori oggi balzata alle cronache internazionali per essere uno dei maggiori centri per lo shopping della costiera.

Boutique e artigiani locali propongono le loro merci, tra la bellezza del mare e le passeggiate uniche, come il sentiero degli innamorati e diversi locali per chi ama la vita notturna.

Le mete da visitare proseguono poi con Amalfi, uno dei porti più importanti a livello italiano nel IX secolo, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1997, che rappresenta uno degli splendori del mediterraneo.

Tra i vari luoghi da visitare nella città troviamo il Duomo, che unisce gli stili romanico, barocco e rococò, fino alla fontana di Sant’Andrea, restaurata nel 2018 che raffigura il santo protettore che porta la croce del martirio.

Interessanti sono anche i borghi di Maiori e Minori, luoghi ideali per vacanze all’insegna di sole, mare e riposo, grazie alla presenza di spiagge ampie e accessibili, caratterizzate da paesaggi naturalistici sorprendenti e una tradizione culinaria assolutamente da provare.

faraglioni-capri

Il tour della Costiera non può che finire con la visita a Capri, Ischia e Procida, quelle che sono considerate le perle del Golfo di Napoli, dove la fa da padrone un mare trasparente e delle grotte naturali dallo splendore unico.

Per gli amanti dell’archeologia, d’obbligo è la visita a Pompei e Paestum, la prima situata alle falde del Vesuvio e patrimonio anch’essa dell’UNESCO, mentre la seconda è un antico centro che risale al 600 dopo Cristo.

Foto via pixabay-kirkandmimi, positano.com, hotelsantacaterinapompei

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews