Costa Concordia: incinta perde bambino e chiede 1 milione

ROMA – Una superstite del naufragio della nave da crociera Costa Concordia chiederà personalmente alla Costa Crociere un risarcimento pari ad un milione di euro.

La donna, trentenne, era incinta di quattro mesi e, nella baraonda del tragico evento, ha subito lesioni tali da perdere il bambino dopo pochi giorni dall’incidente.

I ginecologi dell’ospedale nella quale era ricoverata le hanno spiegato che, in seguito all’accaduto, il distaccamento del feto dall’utero ed il conseguente aborto è stato provocato dal pesantissimo stress subito.

In più, la scialuppa di salvataggio sulla quale la donna è stata tratta in salvo è anche andata a sbattere abbastanza violentemente contro gli scogli.

Stefano Gallone

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews