Cosa fare a Pasquetta 2014? Proposte alternative in Lombardia

Ancora non avete idea su cosa fare a Pasquetta? Se siete dalle parti di Milano e della Lombardia, date un'occhiata agli eventi che vi segnaliamo

Cosa fare a Pasquetta 2014? Proposte alternative in Lombardia

Cosa fare a Pasquetta 2014? Proposte alternative in Lombardia

Pasquetta 2014 è ormai alle porte. Ma in tanti – vuoi per pigrizia, vuoi per mancanza di tempo – non hanno ancora la più pallida idea di come trascorrere questa festività. Sarà che i tempi sono cambiati e che la crisi ha smorzato un po’ gli entusiasmi tipici prefestivi, ma si respira nell’aria un clima d’incertezza: «Come festeggerò Pasquetta? Resto a casa o vado in giro a cercare qualcosa d’interessante?», si chiedono in molti. Ma per chi ha uno spirito tenace e non si arrende davanti ai tempi duri che stiamo vivendo, ecco qui una lista di alcuni eventi abbastanza economici e interessanti organizzati a Milano e in tutta la Lombardia.

Milano e dintorni:

Navigli – Tempo permettendo, un’iniziativa che consigliamo vivamente ai lombardi amanti della natura e, allo stesso tempo, della tradizione è quella dei cinque itinerari sui Navigli. Quest’anno il Comune di Milano ha organizzato un emozionantissimo viaggio nella storia attraverso il battello fra le campagne che circondano i Navigli. Per godere il panorama e il sole intorno ai canali di Leonardo, decantati da Bonvesin de la Riva e da Manzoni, ci sono ben cinque itinerari da scegliere:

  • L’itinerario delle Conche, un vero e proprio salto nel passato per rivivere appieno le antiche tradizioni milanesi, parte dalle sponde del Naviglio Grande, ritorna alla Darsena, per poi passare al naviglio Pavese.
  • L’itinerario delle Delizie, uno dei tratti navigabili più incantevoli dei Navigli, che attraversa ville patrizie ed è immerso nel verde che offre vari percorsi nel tratto di naviglio grande tra Cassinetta di Lugagnano e Castelletto di Cuggiono,.
  • L’itinerario della Martesana una rilassante navigazione all’interno del territorio dell’ Ecomuseo Adda di Leonardo, il Villaggio Crespi, Villa Melzi d’Eril che fu casa di Leonardo da Vinci, la Casa del Custode delle Acque e Villa Castelbarco.
  • L’Itinerario dei Fontanili, parte dalla Darsena e percorre il Naviglio Grande alla volta di Gaggiano, passando per i centri abitati di Buccinasco, Corsico e Trezzano sul Naviglio.
  • L’Itinerario del Ticino, un tratto suggestivo dell’antica “via del marmo”, un percorso attraverso il Parco della Valle Lombarda e Piemontese del Ticino, che, nel ‘300, consentiva di portare il marmo di Candoglia dal lago Maggiore a Milano per la costruzione del Duomo.

Fiera di Sant’Angelo – Il mercatino dei fiori alla Fiera di Sant’Angelo, in via della Moscova, è un’antica tradizione che la città meneghina non abbandona mai dai tempi rinascimentali; si tratta di una fiera, che si terrà dalle 9 alle 19, che darà spazio ad altri articoli per la casa, antiquariato, bigiotteria e dolci nelle vie circostanti. Ci sarà una vivacissima distesa di piante fiorite che ricopriranno il sagrato della Chiesa di Sant’Angelo e del Convento dei Frati Minori, intorno alla statua di San Francesco.

Morimondo – Nei pressi dell’Abbazia cistercense di Morimondo ci saranno le classiche “casette” del Mercatino di Pasquetta: si tratta di decine di stand che daranno vita a una mostra mercato di prodotti tipici con il Mec (Mercatino enogastronomico della Certosa di Pavia). Dalle ore 9 alle 18 verrà proposto il meglio della produzione enogastronomica del Pavese, della Lomellina, dell’Oltrepò e dell’Alessandrino.

Robecco sul Naviglio – Per questa Pasquetta ci sarà spazio anche per un’importante manifestazione ludico-motoria a passo libero a Casterno, frazione di Robecco sul Naviglio. Tre i percorsi per la trentatreesima Marcia dei Ciliegi in Fiore: uno di 5,5 chilometri, uno di 13 chilometri e uno di 21 chilometri.

Brescia: A Cigole si svolgerà la tradizionale corsa podistica “De sà e de là del Mèla” giunta quest’anno alla 42ª edizione, valida anche come “20° Trofeo Angelo Zani” alla memoria. La marcia è a carattere competitivo e non. Dopo la corsa è possibile fare il tradizionale pic-nic di Pasquetta nel Parco comunale di Cigole le proprie strutture e i giochi.

Como: Uno degli appuntamenti cult della primavera comasca è sicuramente quello con la fioritura di Villa Carlotta a Tremezzo, sul lago di Como. Otto ettari visitabili, luogo di grande fascino, non solo per la posizione panoramica particolarmente felice, ma anche per l’armonica convivenza di stili, la ricchezza di essenze, le suggestioni letterarie che ne fanno una meta imperdibile per chi giunge sul lago di Como (tutte le informazioni).

Cremona:  Fiera del Libro – Per gli appassionati della lettura dalle 8 alle 23 c’è la “Fiera Primaverile del libro” in programma Galleria 25 aprile, ad accesso libero.

Lecco: Lecco La Creart- Fiera della Creatività locale Mercatino di hobbistica con orario dalle 9 alle 19 in  Piazza Garibaldi.

Mantova: Pasquetta all’insegna dell’arte e mestieri a Bagnolo San Vito. Dalle 15 alle 18 al parco Archeologico del Forcello (via Valle 1) si potrà osservare una dimostrazione pratica di modellazione dell’argilla al tornio a cura del maestro Reginato Claudio, campione mondiale di tornio. ”L’arte del vasaio: il tornio” è compreso nella visita guidata al parco, con guida: 3 euro il costo, gratis per i minori di sei anni. Per info e prenotazioni: Pro Loco Bagnolo cell. 340.8806468.

Musei aperti a Mantova anche nei giorni di festa: i visitatori potranno entrare come sempre a Palazzo Ducale, Palazzo Te, Teatro Bibiena, Palazzo San Sebastiano, la Galleria Valenti Gonzaga e la Rotonda di san Lorenzo.

Monza: Meta classica delle gite pasquali è la Reggia di Monza, con i suoi meravigliosi giardini. L’area ricopre un ruolo importante sotto l’aspetto naturalistico-ecologico: un polmone insostituibile per la zona circostante, ma anche oasi di rifugio per tante specie animali e vegetali. (Tutte le informazioni)

Pavia: Hanno scelto il giorno di Pasquetta, al Castello Visconteo di Pavia, per la prima edizione di Pavia Fantasy, evento dedicato al genere Fantasy. I bambini potranno truccarsi e vestirsi  con abiti a tema e potranno essere vivere questo meraviglioso viaggio fuori dal tempo tra elfi, orchi, maghi, stregoni e molti altri personaggi fantastici. Nel biglietto di ingresso, per tutti i bambini è compresa la vestizione e l’armamento (con abiti completi, archi, spade e scudi), l’arruolamento e l’addestramento per l’avventura con gli animatori. 

Varese: Un classico pic nic fuori porta per tutta la famiglia nel giardino di Villa Bozzolo a Casalzuigno. Laboratori ludico-didattici per grandi e piccoli, realizzando un allegro albero pasquale di pulcini e fiori che crescerà grazie al contributo di ogni partecipante. Intorno all’albero, nel pomeriggio, tutti potranno sfidarsi sul tabellone dell’avvincente gioco pulcini e oche con pedine viventi. Sarà possibile, inoltre, effettuare visite guidate alle suggestive sale affrescate della Villa.

IDEE VIAGGIO PER PASQUA: GASTRONOMIA, MARE E CULTURA MADE IN ITALY

COSA FARE A PASQUETTA 2014? PROPOSTE ALTERNATIVE IN PUGLIA

COSA FARE A PASQUETTA 2014? PROPOSTE ALTERNATIVE IN PIEMONTE

COSA FARE A PASQUETTA 2014? PROPOSTE ALTERNATIVE NEL LAZIO

COSA FARE A PASQUETTA 2014? PROPOSTE ALTERNATIVE IN CAMPANIA

COSA FARE A PASQUETTA 2014? PROPOSTE ALTERNATIVE IN SICILIA

 Sonia Carrera

@soniasakura89

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Cosa fare a Pasquetta 2014? Proposte alternative in Lombardia

  1. Pingback: ¡Adiós, Gabo!Lupo Cecoslovacco | Lupo Cecoslovacco

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews