Corea del Nord: condanne a morte per possesso di Bibbia

corea del nord kim-jong - theunrealtimes com

Kim Jong-un (foto via: theunrealtimes.com)

Pyongyang – Raffica di condanne a morte in Corea del Nord: il motivo? aver guardato la televisione pubblica della Corea del Sud. E’ questa la sconcertante notizia che è stata battuta dal quotidiano sudcoreano Joongang, che cita una fonte di Pyongyang: «in sette diverse città nordcoreane sono state giustiziate in pubblico un’ottantina di persone».

La maggior parte delle persone sono state condannate per motivi estremamente futili: tra i reati contestati, oltre al fatto di aver guardato la tv nazionale della Corea del Sud, l’aver distribuito materiale pornografico e aver posseduto una copia della Bibbia.

In particolare, nella città di Wonsan, la condanna alla pena capitale di 8 persone è avvenuta nello stadio locale, con tanto di pubblico che assisteva all’evento. «I condannati – prosegue il quotidiano Joongang – avevano la testa coperta di sacchetti bianchi e sono stati giustiziati da un plotone di esecuzione». Il giornale riferisce anche che, per l’efferata esecuzione, «lo stadio era stato riempito di circa 10 mila persone, tra cui alcuni bambini», costretti a partecipare dalle autorità nordcoreane.

Questa recente iniziativa di esecuzioni pubbliche, le prime su vasta scala da quando Kim Jong-un ha preso il potere, rappresentano, secondo il regime, una misura finalizzata a stroncare disordini pubblici o “accelerate di forme di capitalismo”. Si tratta di una raffica di condanne a morte, in realtà inspiegabili e di una crudeltà inaudita, in un paese, la Corea del Nord, il cui regime di Kim Jong-un sta raggiungendo livelli di violenza mai visti in passato. Queste condanne a morte sono l’ultimo esempio di crudeltà perpetuata da un regime che si sta macchiando di crimini orrendi e difficilmente dimenticabili.

Foto homepage: formiche.net

Alberto Staiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews