Fantacalcio, consigli 1a giornata campionato 2013/2014

balotelli-fantacalcio

Mario Balotelli, in campo alle 18

È sempre difficile dare consigli per il fantacalcio alla 1a giornata, visto che nessuna squadra ha ancora giocato e non si conosce lo stato di forma dei giocatori, molto spesso visti all’opera solo in amichevole. Tuttavia l’apertura delle danze ha da sempre riservato qualche sorpresa, considerato anche che ogni team vuole iniziare al meglio di fronte al proprio pubblico.

Sabato ore 18:00 Verona – Milan

Il Milan apre la stagione 2013-2014 al Bentegodi contro la neopromossa Verona. La squadra di Allegri incontra i clivensi nella settimana in cui disputeranno il ritorno dei preliminari di Champions League contro gli olandesi del PSV e con la mente, per forza di cose, all’importante sfida del Meazza. Non è da escludere, pertanto, che Allegri faccia ricorso al turnover e di tutto questo potrebbe approfittarne il Verona, che farà di tutto per esordire in modo convincente di fronte al proprio pubblico.

Suggerimenti Verona: Toni (dato che il Milan di Allegri ha sempre sofferto sulle palle alte) e Jorginho.

Suggerimenti Milan: Balotelli, Mexes e Montolivo visto che prevediamo che la gara potrà essere sbloccata da un calcio piazzato o un tiro da fuori.

Sabato ore 20:45 Sampdoria – Juventus

I campioni di Italia esordiscono nell’anticipo notturno del sabato al Marassi di Genova in una sfida che, sulla carta, si preannuncia senza storia, ma che potrebbe riservare sorprese, dato che Delio Rossi ha già dimostrato lo scorso campionato di saper battere la Juventus: nonostante questo prevediamo una rotonda vittoria juventina.

Suggerimenti Sampdoria: Eder e Palombo (potrebbero essere pericolosi nei calci da fermo).

Suggerimenti Juventus: Vidal, Pogba e Tevez per il reparto avanzato, mentre Chiellini, Barzagli e Buffon per quello arretrato.

Domenica ore 18:00 Inter – Genoa

L’Inter, dopo la disastrosa stagione passata, vuole riscattarsi di fronte al proprio pubblico anche in campionato, cercando di bissare il rotondo successo inflitto al Cittadella. La squadra di Mazzarri cercherà di partire da subito aggressiva per cercare di dare un segnale forte al campionato: pertanto non ci stupiremmo di vedere molte occasioni da goal per i neroazzurri. Dall’altro lato il Genoa arriva a San Siro con l’animo di chi non ha niente da perdere e cercherà di rovinare la prima al tecnico di San Vincenzo.

Suggerimenti Inter: Palacio, Guarin, Icardi e Ranocchia (che può essere pericoloso sui calci d’angolo).

Suggerimento Genoa: Gilardino e Santana (dato che l’Inter almeno un goal lo subisce spesso).

Domenica ore 20:45 Cagliari – Atalanta

I sardi iniziano la propria stagione in campo neutro, visti i perduranti problemi di agibilità del Sant’Elia, e con tutta la rosa a disposizione: e quando è lontano dalla Sardegna il Cagliari, spesso, dimentica la solidità offensiva a favore di una maggiore propensione all’attacco. Dall’altro lato arriva un’Atalanta cambiata nel modulo da Colantuono, che da quest’anno adotterà un maggiormente offensivo 4-3-3. Per questo prevediamo una partita ricca di goal ed emozioni.

Suggerimento Cagliari: Pinilla (visto che calcia rigori e punizioni dal limite) e Sau (che potrebbe essere devastante contro la statica difesa bergamasca).

Suggerimento Atalanta: Stendardo e Yepes (temibilissimi da palla inattiva) e Bonaventura.

Domenica 20:45 Lazio – Udinese

Lazio e Udinese può essere definita la sfida tra le due deluse della settimana. Da un lato i laziali, dopo la tremenda sconfitta subita sul proprio campo dalla Juventus, affrontano la partita senza il supporto della curva, chiusa per un turno dal giudice sportivo dopo gli episodi di razzismo ai danni dei giocatori della Juventus: Petkovic abbandona l’esperimento del doppio regista provato per tutta l’estate e rispolvera Gonzalez, tanto fondamentale nel garantire equilibrio ai biancocelesti nella scorsa stagione. Dall’altro lato Guidolin dovrà probabilmente rinunciare a Di Natale, feritosi alla testa nella sconfitta casalinga di Europa League e dovrà ricaricare i suoi, sicuramente provati dalla batosta subita.

Suggerimenti Lazio: Klose e Candreva (il più pericoloso nella partita contro la Juventus).

Suggerimento Udinese: Danilo (abile nel gioco aereo) e Muriel (devastante in Europa League).

Domenica 20:45 Livorno – Roma

Attraversiamo il Tevere e troviamo la Roma, che gioca nuovamente una partita ufficiale dopo la delusione per aver perso la finale di Coppa Italia contro i cugini laziali. Garcia ha ancora a disposizione Lamela, nonostante le voci di mercato lo diano come sicuro partente, e non dovrebbe aver problemi a sconfiggere un Livorno che, ad ora, pare inadeguato a sostenere un campionato importante come la Serie A.

Suggerimenti Roma: Totti, Lamela e Maicon.

Suggerimenti Livorno: Paulinho (ma solo in caso di emergenza in attacco) e Emerson (abile nel calciare le punizioni).

Gonzalo Higuain pronto all'esordio in serie A (sportcampania.it)

Domenica 20:45 Napoli – Bologna

Benitez esordisce in A contro il Bologna, proprio come quando iniziò tre anni fa la sua esperienza con l’Inter: allora giocava al Dall’Ara e il match terminò con uno scialbo 0-0, mentre questa partita dovrebbe rivelarsi molto più facile, visto che sarà il primo atto della truppa azzurra di fronte al proprio pubblico. Le due squadre si affronteranno sicuramente a viso aperto e per questo siamo sicuri che vedremo molti goal.

Suggerimenti Napoli: Higuain, Hamsik e Insigne.

Suggerimenti Bologna: Diamanti e Bianchi (unici veri pericoli per la porta di Reina) e Kone (che l’anno scorso punì severamente il Napoli di Mazzarri).

Domenica 20:45 Parma – Chievo

Parma – Chievo è storicamente una partita priva di emozioni e goal e non crediamo che le due squadre ci stupiranno, benché si tratti della prima di campionato. I gialloblu, dopo aver acquisito la stella Cassano, hanno ambizioni di medio – alta classifica e cercheranno di dimostrarlo subito di fronte al proprio pubblico, mentre i clivensi saranno guidati da un Sannino voglioso di riscatto, vista l’ultima esperienza decisamente non esaltante alla guida del Palermo.

Suggerimenti Parma: Mirante, Valdes e Cassano.

Suggerimento Chievo: Puggioni, Cesar e Thereau.

Domenica 20:45 Torino – Sassuolo

La neopromossa Sassuolo esordisce a Torino contro i granata in uno scontro tra due team che lotteranno fino all’ultima giornata per salvarsi. Il Torino affiderà le proprie speranze di permanenza in A a Cerci, fantasista che con Ventura ha finalmente trovato la propria dimensione, mentre gli emiliani si appoggeranno su Zaza, terminale offensivo della squadra. Non prevediamo, in ogni caso, molti goal in questa partita.

Suggerimento Torino: Padelli e Cerci.

Suggerimenti Sassuolo: Terranova e Zaza.

Lunedì 20:45 Fiorentina – Catania

Nell’ultima partita del primo turno la Fiorentina, reduce dalla convincente vittoria in Europa League, affronta il Catania, squadra rivelazione dell’ultimo torneo. Gli etnei, dopo la partenza di due stelle come Gomez e Lodi, proveranno ancora a stupire con un nuovo modulo, il 4-3-3. Montella, dal canto suo, ha beneficiato del solito ottimo lavoro sul mercato di Pradè e cercherà di incantare ancora col suo calcio fatto di fraseggi nello stretto e possesso palla, in attesa che Gomez o Rossi colpiscano gli avversari.

Suggerimenti Fiorentina: Rossi o Ljajic (a seconda di chi sarà titolare), Rodriguez, Gomez e Aquilani.

Suggerimenti Catania: Bergessio e Legrottaglie.

Antonio Marinella

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews