Conflitto di attribuzione: la Camera vota sì alla richiesta del Pdl

camera

Roma – L’Aula della Camera ha approvato la proposta avanzata dalle fila della maggioranza sul conflitto di attribuzioni tra poteri dello Stato a proposito del caso Ruby. Una votazione intavolata per decidere se delegare o meno alla Corte Costituzionale l’onere di stabilire quale tribunale sia più competente per dibattere la posizione del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi: il Tribunale dei Ministri o quello di Milano.

Votazioni – La proposta è passata per 12 voti di scarto: maggioranza 314, opposizioni 302.

CommentiDario Franceschini, capogruppo Pd ha commentato così la vittoria della maggioranza: “I 330 Berlusconi se li è sognati di notte. Sono arrivati a 314 e quindi i 330 sono un miraggio del premier che come tutti i miraggi si allontana”. Dell’avviso non è Antonio Leone, vicepresidente alla Camera, il quale ha osservato come “Il comportamento dei giudici di Milano lede le prerogative della Camera, che oggi siamo chiamati a difendere con forza. Da parte del Pdl – prosegue il vice presidente – ci sarà un voto compatto per la sollevazione del conflitto, un voto che non è dato ad un singolo appartenente alle istituzioni ma a salvaguardia delle prerogative della Camera, il nostro quindi è un voto per la Camera dei deputati”. Inoltre, ha tenuto a sottolineare l’esponente del Pdl, il dibattito sollevato dall’opposizione dimostra: “l’odio che c’é nei confronti del premier”.
Pdl in prima linea – Intanto il Pdl, serra i ranghi: i prossimi 15 giorni saranno decisivi per l’approvazione definitiva in Aula. Soprattutto nessuna della rappresentanza del partito dovrà riproporre lo spettacolo della settimana scorsa. A ribadirlo è il tutto gruppo del partito in riferimento agli accadimenti spiacevoli ai quali ha dato luogo il ministro della Difesa, Ignazio La Russa.

Dunque, se tutto fila liscio, dopo la votazione sul conflitto di attribuzione, il Governo dovrebbe passare alla discussione sul processo breve secondo l’inversione delle scadenze calendariali operate giorni fa.

di Chantal Cresta

Foto || www.ansa.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews