E-commerce, Smart lancia il concessionario online e punta sull’Italia

La nuova Smart fortwo (www.omniauto.it)

La nuova Smart fortwo (www.omniauto.it)

L’e-commerce per la vendita d’auto è ormai una realtà. L’idea nasce in Italia da una delle case più innovative: stiamo parlando di Smart. Il servizio nasce dalle nuove esigenze dei clienti e potrebbe avere effetti a catena su tutta la catena di vendita delle automobili in Italia e in Europa. Le tendenze cambiano e la compagnia di Bienne oggi di casa Mercedes ha sempre dimostrato di saperle interpretare prima di altri nel mercato.

UN NEGOZIO VIRTUALE - La Smart infatti arrivò negli anni 2000 e rivoluzionò il mercato delle city car con uno dei modelli più piccoli mai concepiti e con rivenditori unici: nessuno poteva trovare una Smart nei multi marche. Oggi Smart presenta smartforstore.it, una piattaforma dinamica dove è possibile ordinare i modelli ma soprattutto essere guidati nella scelta dell’auto attraverso un personal shopper o consulente, con una voce d’eccezione, quella dell’ex Miss Italia Cristina Chiabotto. All’interno del sito si avrà l’accesso anche a FirstHand, un mercato di seconda mano Smart, dove l’utente potrà vedere le recensioni e provare l’auto per sette giorni, decidendo in seguito se acquistarla. Per farlo dovrà però bloccare a garanzia la carta di credito.

Tipico concessionario Smart (www.smartusainsider.com)

Tipico concessionario Smart (www.smartusainsider.com)

I TEMPI E I MODELLI - Cosa si può acquistare nel sito? Intanto i modelli Fortwo e Fourfor 70 all’interno della linea red & the city. I modelli hanno prezzi un po’ più elevati rispetto ai competitors di categoria: fra i 16 e i 17 mila euro, a seconda del modello. In compenso Smart prova a sorprendere con gli interni, le luci a Led ed altre sorprese promesse per chi ordina la vettura online. L’auto potrà essere ordinata h24, sette giorni su sette, con varie modalità di consegna dal rivenditore più vicino fino a scegliere la consegna al proprio indirizzo di casa. La tempistica è di 30 giorni al massimo, dalla fabbrica a casa propria.

I NUMERI DEL SETTORE - La scelta di Smart è ovviamente non casuale. L’e-commerce è cresciuto di 14 miliardi negli ultimi 5 anni in Italia. Smart ha venduto negli ultimi 11 mesi 23 mila esemplari nel Bel Paese. Ergo ecco cosa c’è dietro una scelta che in pochi fanno a livello mondiale e cioè far partire un nuovo servizio in Italia. Come questa scelta trasformerà le strategie di vendita auto in Italia? Che ne sarà delle concessionarie tradizionali fra pochi anni? Agli esperti e visionari l’ardua sentenza.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews