Cina duplice scossa di terremoto: almeno 50 morti e oltre 200 feriti

terremoto

La mappa dell'USGS del sisma nella Cina nord-occidentale

Pechino – 47 morti accertati e di oltre duecento feriti. E’ questo il bilancio ancora provvisorio di una duplice scossa sismica che ha investito la provincia del Gansu, nella Cina nord-occidentale a circa 1100 chillometri da Pechino: lo hanno riferito fonti governative locali. Secondo il Centro di Controllo Geologico Usa, il primo movimento tellurico, avvertito alle 7.45 del mattino ora locale, ha raggiunto un’intensità di 5,9 gradi sulla scala aperta Richter, con epicentro localizzato 151 chilometri a ovest di Beidao a una profondità di appena 1 chilometro. La magnitudo della seconda scossa, avvenuta meno di un’ora e mezza dopo, è stata invece di 5,6.

Il terremoto ha provocato black out in molte città e diverse linee ferroviarie sono state danneggiate: secondo l’agenzia Nuova Cina almeno due cittadine, quelle di Meichuan e di Puma, sono state gravemente colpite dal sisma. Un alto numero di case sono crollate, mentre centinaia di soldati, poliziotti e volontari sono attualmente impegnati nelle operazioni di soccorso. Il bilancio delle vittime è destinato a crescere ulteriormente nelle prossime ore, in virtù del fatto che decine dei feriti sono in condizioni gravi o molto gravi.

La televisione di stato cinese ha mostrato alcune immagini di edifici distrutti e danneggiati nella provincia del Gansu, ma l’effettiva dimensione dei danni causata dal terremoto non è ancora chiara. Secondo l’agenzia di stampa Xinhua, controllata dallo stato, i due terremoti hanno causato diverse frane in prossimità delle zone abitate. Nella contea dello Zhangxian, situata nella provincia del Gansu, almeno 5.600 edifici avrebbero subito danni a causa delle scosse e alcune fonti parlano di almeno 400 case crollate. Nel 2008 è avvenuto in Cina l’ultimo grave terremoto che ha colpito il sud ovest del paese. Il tragico bilancio delle vittime fu allora di poco sotto le centomila persone. Il sisma raggiunse magnitudo 8.9 della scala Richter.

Alberto Staiz

@AlStaiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews