Cina: cento cani salvati dall’impavida Yang Xiaoyun

Un'unica missione, salvare i cani dalla mattanza dello Yulin Festival. Due donne, Yang Xiaoyun ed Andrea Gung, in difesa di chi non ha voce

http://liangzhixiaoyazi.blog.sohu.com

Cento i cani che la signora Yang Xiaoyn ha salvato dalla mattanza dello Yulin Dog Meat Festival (foto: http://liangzhixiaoyazi.blog.sohu.com)

Cina – In concomitanza con il solstizio d’estate, nelle zone più interne della Cina si è tenuto lo Yulin Dog Meat Festivalil festival – mattanza, che ogni anno condanna centinaia di animali tra cani e gatti. Numerose le manifestazioni di solidarietà verso le bestiole che non hanno voce per difendersi, tra queste un’impavida signora di 65 anni, che in breve è diventata un’eroina per il web e l’associazione onlus Duo Duo Animal Welfare Project.

Sono i miei bambini, non possono lasciarmi ed io non posso lasciare loro

L’EROINA DEL WEB YANG XIAOYUN - Più di mille e seicento sono stati i chilometri percorsi, più di mille i dollari che la signora Yang Xiaoyun ha pagato per salvare cento cani dalla terribile mattanza del festival. Tutto è iniziato quando la signora Yang ha perso il marito. Un giorno ha salvato un gattino, e questo le ha dato un nuovo scopo nella vita. Così dal 1995 la sua missione è stata salvare i gatti randagi, a cui nel 2003 si è aggiunto il salvataggio dei cani. Dopo aver venduto la sua casa, la signora Yang ha affittato uno spazio aperto per vivere insieme ad i suoi nuovi amici. “Ora come ora possiamo vivere giorno per giorno – ha dichiarato. Non so cosa accadrà loro in futuro. Sono i miei bambini, non possono lasciarmi ed io non posso lasciare loro. Per me questa è una strada da cui non posso tornare indietro”. Dei volontari aiutano la signora Yang ad accudire le bestiole, che vengono tutte vaccinate annualmente.

LA MISSIONE DEL DUO DUO ANIMAL WELFARE PROJECT - Il DDAWP è un‘associazione onlus composta da soli volontari, nata per dare voce ai nostri piccoli amici a quattro zampe e non. L’organizzazione non profit è stata creata dalla signora Andrea Gung, che un giorno salvò una cagnetta di nome Duo Duo da una scuola veterinaria. La persona che se ne prendeva cura era partita, lasciando la cagnetta rinchiusa. Da una piccola finestra, Andrea le dava da mangiare. Ora Duo Duo vive felice con la sua nuova famiglia a San Francisco.

Anche loro attivamente impegnati per fermare la mattanza di cani e gatti nello Yulin Dog Meat Festival.

Silvia Paparella

@SPaparella

 


Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews