Chi è morto nel 2012?

morto nel 2012

Samia Yusuf Omar

Roma – Anche quest’anno – come ogni anno da sempre – sono venuti a mancare personaggi illustri che si sono distinti nei più svariati ambiti, ma vediamo da gennaio a oggi chi è morto nel 2012 che ormai volge al termine.

Il 15 gennaio ci ha lasciati Carlo Fruttero, autore noto soprattutto per il suo sodalizio artistico con Franco Lucentini, insieme ci hanno lasciato pagine ironiche e avvincenti come quelle de La donna della domenica; il 20 si è spenta la voce jazz di Etta James, fu lei per prima a cantare At last; il 29 Oscar Luigi Scalfaro presidente della repubblica dal 1992 al 1999.

A febbraio, il 3, è morto l’indimenticabile Ben Gazzara, lanciato da Otto Preminger in Anatomia di un omicidio; l’11, colpita da un attacco cardiaco, è mancata Whitney Houston.

Lucio Dalla è morto il 1° marzo, tre giorni prima del suo sessantanovesimo compleanno; lo stesso giorno è mancato Germano Mosconi, giornalista veneto noto soprattutto per i suoi turpiloqui fuori onda diffusi su YouTube; addio al fumettista Jean Giraud, in arte Moebius e Gir, morto il 10; l’ottimismo di Tonino Guerra, invece, è mancato il primo giorno di primavera; quattro giorni dopo Antonio Tabucchi, autore di Sostiene Pereira grazie a cui l’Italia ha potuto conoscere e amare l’opera di Fernando Pessoa.

Il 1° aprile è morto Giorgio Chinaglia, che portò alla Lazio il suo primo scudetto nella stagione 1973-’74; il 14 aprile si è accasciato sul campo di calcio Piermario Morosini, a causa di una cardiomiopatia aritmogena. In un giorno di aprile da qualche parte nel Mediterraneo è morta anche l’atleta somala Samia Yusuf Omar, nel tentativo di raggiungere le coste italiane per cercare un allenatore che la portasse alle Olimpiadi di Londra.

Il 17 maggio è morta a sessantaquattro anni Donna Summer, regina della disco music anni Ottanta; il 24 è morta Nada Giorgi, la partigiana che ha ispirato il personaggio della protagonista femminile del romanzo di Carlo Cassola La ragazza di Bube.

Carlo Fruttero

Il 5 giugno addio a Ray Bradbury, autore di Fahrenheit 451 e delle Cronache marziane; l’8 giungo è morta a 114 anni e sei giorni la super centenaria francese Marie-Thérèse Bardet.

Il 3 luglio è morto Sergio Pininfarina, uno dei designer che ha contribuito a diffondere l’eccellenza italiana nel mondo; il 31 è morto lo scrittore ottantasettenne Gore Vidal, autore di La statua di sale e L’età dell’oro.

La fantasia di Carlo Rambaldi si è spenta il 10 agosto: da E.T. ad Alien ha dato vita ai mostri “più belli” del cinema; inaspettatamente il 19 agosto si è tolto la vita il regista Tony Scott, autore di Miriam si sveglia a mezzanotte, Top Gun e Spy game; il 25 Neil Armstrong è tornato sulla luna, mentre il 31 si è spento il cardinale Carlo Maria Martini.

Il 16 settembre è morta la principessa Ragnhild di Norvegia, figlia di del re di Norvegia Olav V e della principessa Marta di Svezia.

Il 1° ottobre ci ha lasciati lo storico Eric Hobsbawm autore dell’indispensabile opera sul Novecento Il secolo breve; il 5 è morto Claude Pinoteau, regista dei fortunati tre film della serie Il tempo delle mele.

Gae Aulenti, famosa designer e architetto italiana, è morta il 1° novembre; il giorno dopo il missino Pino Rauti; il 16 è scomparso l’artista Gino Marotta.

In questo ultimo mese dell’anno sono mancati il jazzista autore di Take five Dave Brubeck, morto il 5, il re italiano del porno Riccardo Schicchi, morto il 9, il conduttore Febo Conti, il 16, e, poche ore fa, la  scienziata Rita Levi Montalcini.

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews