Chelsea-Juventus, le formazioni. Il ritorno bianconero nel calcio che conta

Chelsea-Juventus, Stamford Bridge ore 20.45 (juventiknows.com)

Il ritorno. Dopo gli inferi della serie B, il purgatorio della rinascita e il paradiso dello scudetto, la Juventus riassapora finalmente l’eden della Champions League. Ma è ad un altro tipo di Eden che i bianconeri dovranno stare attenti stasera.

A dispetto del nome paradisiaco, Eden Hazard rischia di rendere infernale la serata a Stamford Bridge. Il 21enne belga è una delle rivelazioni di inizio stagione del Chelsea e toccherà al folto centrocampo juventino limitarne al minimo le pungenti scorribande.

Il duo Conte-Carrera (con lo squalificato ct costantemente tenuto d’occhio dagli osservatori Uefa, che contano di far rispettare al massimo il divieto di comunicazioni tra la tribuna e la panchina) si presenterà al ritorno sul prato della Champions League con un apparentemente coperto 3-5-2, con la presenza però di Lichtsteiner ed Asamoah sugli esterni, pronti a colpire ai fianchi la non insuperabile difesa inglese.

Solita difesa a 3 con Bonucci-Barzagli-Chiellini, davanti spazio a Vucinic titolare e a Giovinco, alla sua decima presenza in Champions e alla caccia della prima realizzazione sul palcoscenico europeo. Bocciatura momentanea per Matri, dopo l’ora di non-gioco messa in campo domenica al Marassi.

Per Di Matteo le notizie sono buone: rientrano i problemi fisici di Terry e Mata e quindi anche il tecnico italiano, detentore del trofeo, sarà in formazione tipo. Tentazione albero di Natale, con Mata e Hazard alle spalle di Torres, che sarà però osservato speciale dopo il mezzo flop di domenica contro il QPR. Occhio a David Luiz, fisicamente debordante ma piuttosto incerto nell’uno contro uno: Giovinco potrebbe dargli filo da torcere palla a terra.

Francesco Guarino

LE PROBABILI FORMAZIONI:

CHELSEA (4-3-2-1): Cech; Ivanovic, David Luiz, Terry, Ashley Cole; Mikel, Lampard, Ramires; Hazard, Juan Mata; Torres. Panchina: Turnbull, Cahill, Azpilicueta, Romeu, Oscar, Moses, Sturridge. All. Di Matteo.

JUVENTUS (3-5-2); Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Vucinic. Panchina: Storari, Lucio, Giaccherini, Isla, Pogba, Matri, Quagliarella. All. Carrera(Conte squalificato)

COSì IN CAMPO:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews