Cenone di Capodanno: consigli e idee da portare a tavola

cenone di capodanno

In molti aspetteranno il nuovo anno in piazza, altri condivideranno momenti speciali con la propria famiglia o gli amici

Roma – Manca poco ormai al 2013. Per festeggiare l’ultima notte dell’anno, alcuni hanno scelto di partire al caldo alla volta di mete esotiche, altri ancora hanno deciso di trascorre in piazza la notte di San Silvestro e assistere ai concerti che si svolgono nelle maggiori città italiane. Tuttavia in questi tempi di forte crisi economica molte famiglie resteranno a casa con amici e parenti, e proprio in queste ore sono alle prese con i preparativi per il cenone di Capodanno.

Per dar vita a una gustosa cena non occorre essere degli chef professionisti: con qualche consiglio e un po’ di dimestichezza in cucina è possibile riuscire a stupire i propri ospiti. Niente piatti complicati: per fare bella figura si può puntare alla semplicità e a qualche ricetta legata alla tradizione. Ecco allora qualche idea per un menù gustoso e saporito per l’imminente cenone di Capodanno.

Innanzitutto occorre occuparsi dell’allestimento della tavola. Al bando piatti e bicchieri di plastica, meglio preferire piatti tradizionali magari rispolverando uno dei vecchi servizi della nonna, così da rispettare anche l’ambiente. L’ideale sarebbe dar vita a una tavola colorata e invitante, sui toni dell’oro o in alternativa dell’argento con sottopiatti da abbinare a una tovaglia rossa. Al centro qualche candela argentata per dare un tocco di eleganza e un centrotavola realizzato a mano. Per finire tovaglioli bianchi arricchiti da un nastrino rosso, accanto ai quali adagiare un piccolo segnaposto realizzato con la pasta di zucchero.

Per la categoria degli antipasti vi suggeriamo innanzitutto il panettone gastronomico, un grande panettone salato da tagliare a strati e farcire con salse, formaggi cremosi e affettati. Poi crostini misti: sarà sufficiente prendere una baguette nel reparto panetteria del proprio supermercato di fiducia e ricavarne tante piccole fette da far dorare in forno appena qualche minuto. Una volta sfornati, sarà sufficiente arricchirli con diversi ingredienti per ottenere crostini di vario gusto: funghi e formaggio, burro e salmone e per finire crostini con cozze e pomodorini.

cenone di capodanno

A mezzanotte spumante a volontà!

Come primo due alternative. La prima è costituita dai classici tortellini in brodo ancora più gustosi se preparati in casa. In alternativa ci si può accontentare di quelli già pronti e confezionati dalla grande distribuzione. Come alternativa pennette panna e salmone o una lasagna bianca formata da diversi strati e condita con funghi e abbondante besciamella.

Gamberi al forno aromatizzati al vino bianco potranno costituire invece un ottimo secondo piatto. Il piatto principe del cenone di Capodanno è lo zampone o cotechino accompagnato dalle lenticchie, che si dice siano di buon auspicio e soprattutto portino tanti soldi. Patate duchessa aromatizzate alla paprika come contorno, una preparazione che piacerà a grandi e bambini.

Per concludere ananas a fette, frutta secca a volontà e tanti dolci. Dal classico torrone, al panforte fino ai tradizionali pandoro e panettone. Per stupire gli invitati con un po’ di fantasia, niente di meglio che tagliare a fette il pandoro e farcirlo con crema pasticcera o una ganache al cioccolato. In questo modo saranno accontentati anche i palati più esigenti.

Per rendere confortevole l’ambiente domestico sarà questione di un attimo applicare qualche festone rosso o dorato e mettere un po’ di buona musica di sottofondo. E dopo la mezzanotte? Nessuna ricetta, soltanto musica, balli e trenini fino all’alba. Buon appetito e Buon Anno!

Angela Piras

@AngePiras

Foto: roma.bakeca.it; agi.it; varesenews.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews