Celebrate Pride, come Facebook festeggia l’orgoglio gay

Celebrate Pride, il tool di Faceoobk che festeggia l'orgoglio gay (fonte: downloadblog.it)

Celebrate Pride, il tool di Faceoobk che festeggia l’orgoglio gay (fonte: downloadblog.it)

Oggi Facebook si colora di arcobaleno. Il social network più famoso del mondo, ideato da Mark Zuckerberg, festeggia l’orgoglio LGBT con Celebrate Pride, il tool che modifica l’immagine del profilo e la tinge di arcobaleno.

FESTEGGIARE IL GAY PRIDE - Un gioco, un’applicazione divertente che ha lo scopo di diffondere un grande messaggio, ovvero quello di tutelare le persone gay, ancora discriminate in molte società del mondo.
Celebrate Pride nasce proprio in concomitanza con il Gay Pride, la strabiliante e festosa marcia per l’orgoglio gay che, nella giornata di oggi, si festeggia in tutta Italia e in tutto il mondo. Colori, musiche e abiti stravaganti saranno le parole chiave in tutte le maggiori città internazionali, in cui persone omosessuali e non marceranno per ricordare quanto sia importante abolire preconcetti e discriminazioni, riconoscendo ad ognuno la propria dignità di persona, a prescindere dalla persona che si sceglie di amare.

LA SENTENZA DEGLI USA - Celebrate Pride non vuole festeggiare solamente la marcia gay ma, soprattutto, accoglie con grande gioia la sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti, che segna un’importante passo per il riconoscimento dei diritti degli omosessuali e si pone come modello d’esempio da seguire in tutto il mondo: nella giornata di venerdì 26 giugno l’organo giuridico degli USA ha dichiarato legale, in tutti e 50 gli stati americani, il matrimonio tra le persone dello stesso sesso, mettendo definitivamente a tacere ogni tipo di disuguaglianza e riconoscendo ad ogni singola persona la stessa dignità e lo stesso trattamento di fronte alla legge; «la Costituzione garantisce loro questo diritto», ha commentato il giudice della Corte Anthony Kennedy.

Un evento importante che, purtroppo, ancora non basta se si pensa alla discriminazione subita dalle persone omosessuali in molte parti del mondo e alla mancanza di riconoscimenti legislativi in paesi civilizzati, tra cui l’Italia. Un piccolo passo che può avere una grande risonanza e può dare il via ad una rivoluzione sociale mondiale che, come sta accadendo oggi nelle piazze internazionali, è giusto festeggiare. Anche colorando la propria faccia di Facebook con l’arcobaleno.

Alessia Telesca

foto: downloadblog.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews