Catherine Zeta-Jones ancora in clinica per disordine bipolare

catherine zeta-jones

Catherine Zeta-Jones (Tgcome24.it)

Los Angeles – La celebre attrice Catherine Zeta-Jones è nuovamente in clinica. La ragione del ricovero sarebbe l’urgenza di curare un disordine bipolare per cui già in precedenza si era fatta internare nel 2011.

A divulgare la notizia del nuovo accidente alla bella attrice americana è il suo agente, Cece Yorke. Secondo quanto spiega lo staff della star, la diva 43enne, premio Oscar nel 2002 per il film Chicago, ha scelto volontariamente di ‹‹sottoporsi a periodiche cure per gestire al meglio la sua salute››.

Di conseguenza, si comunica dall’ufficio stampa dell’attice, a Zeta-Jones dovrà essere somministrata a una terapia di 30 giorni per evitare un peggioramento delle sue condizioni.
Zeta-Jones soffre di disturbo bipolare di secondo tipo, una forma leggera della sindrome causa di destabilizzanti alterazioni neurologiche che si ripercuotono sullo stato emotivo dei sofferenti laddove ad intensi periodi di depressione si alternano altrettanti repentini momenti di euforia.

Secondo quanto riportato dal servizio comunicazione della diva, la malattia sarebbe legata allo stress causatole dal cancro alla gola di cui soffre il marito, l’attore Michael Douglas. L’attrice era tornata sugli schermi a febbraio con il thriller Effetti collaterali.

Chantal Cresta

Foto || tgcom24.it; oggi.it

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews