Roma, scontri e feriti durante il corteo

Corteo-per-la-casa-a-Roma

Studenti, precari, disoccupati, attivisti dei movimenti di lotta per la casa, No Tav e No Muos. È il popolo che ha invaso il centro di Roma nella manifestazione, partita da Porta Pia, che rivendita il diritto alla casa, al lavoro e alla dignità, e a cui si è aggiunto un corteo con centinaia di studenti contro le politiche del governo Renzi. Già da stamattina tutta la zona è sotto il presidio delle forze dell’ordine. Lancio di arance e uova al ministero dell’Economia. Tensione e scontri con feriti tra manifestanti e forze dell’ordine a Via Veneto. Un ferito grave.

CASA, LAVORO, DIGNITÀ – La manifestazione a Roma vede la massiccia presenza di precari, disoccupati, senzacasa, alcuni migranti, studenti ed esponenti di «occupazioni» di stabili e centri culturali. Secondo le stime si aspettano ventimila persone “contro” i duemila agenti impiegati. In particolare il corteo vuole gridare NO alla precarietà e all’austerity, contro il governo Renzi, il jobs act e il piano casa del ministro Lupi.

Le parole d’ordine per gli attivisti sono: «No al jobs-act», «Più reddito per tutti» e una mobilitazione contro il governo Renzi e il piano-casa approvato da palazzo Chigi.

 TENSIONI, SCONTRI E UN FERITO - Bombe carta, pietre e qualche manifestante per terra a Via Veneto. La polizia sta tentando di fermare i manifestanti respingendoli verso Piazza Barberini. Ci sono diverse persone che con spranghe di metallo e visi incappucciati tentano di avvicinarsi al ministero dello Sviluppo Economico. Ci sono 3 persone fermate. Una manifestante è rimasto gravemente ferito: a causa di un petardo la persona, ora sotto cure mediche, avrebbe la mano amputata. Il ferito è stato trasferito all’ospedale Policlinico. Ci sarebbero anche due funzionari della polizia feriti.

 

 

 

 NO TAV E NO MUOS - In piazza anche i movimenti per la difesa della salute e del territorio contro le grandi opere considerate inutili e dannose ai cittadini. I NO TAV contro la costruzione della Lione-Torino e la devastazione di un’intera valle che però due giorni fa il Senato ha approvato sfiorando la rissa in aula. Palazzo Madama ha infatti approvato con 173 sì, 50 no e quattro astenuti la ratifica dell’accordo tra l’Italia e la Francia per la realizzazione della linea ferroviaria ad alta velocità tra Torino e Lione. I siciliani di Niscemi, e non solo, tornano a Roma per chiedere la revoca ed impedire la costruzione del Muos, il sistema d’antenne satellitari americano, ad alto inquinamento elettromagnetico, con il quale si governeranno le future guerre a suon di droni.

manifestazione a Roma   ROMA BLINDATA - La tensione è alta in una Capitale blindata per permettere al corte di sfilare senza problemi e senza infiltrazioni che potrebbero creare nervosismo. Strade e metro chiuse, linee dei bus deviati, parcheggi vietati lungo il percorso del corteo. Da Porta Pia i manifestanti si stanno muovendo verso Corso d’Italia per poi snodarsi verso il centro: piazza Barberini, via Veneto (dove c’è stato il sit-in davanti al ministero del Lavoro con lanci di uova e di arance), via del Tritone, via Nazionale, piazza della Repubblica, piazza Indipendenza, viale del Policlinico per chiudere il cerchio sempre a Porta Pia. La circolazione per le strade dovrebbe riprendere dopo le 20. manifestazione a Roma TROVATI BASTONI E PICCONI – Prima dell’inizio della manifestazione circa trenta persone, che si stavano dirigendo verso il corteo, sono state fermate dalla Polizia di Stato in piazzale del Verano. Durante le perquisizioni sono stati infatti trovati bastoni e picconi. Intanto, in solidarietà alla manifestazione, come annunciato su Twitter, è stato temporaneamente oscurato il sito del presidente del Consiglio www.matteorenzi.it.

Valentina Gravina

 @valegravi

DIRETTA TWITTER

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews