Cannabis terapeutica: vicino il via libera in Toscana

Firenze – Semaforo verde della Commissione salute della Regione Toscana ad una proposta di legge che  ha l’obiettivo di garantire ai cittadini residenti in Toscana l’accesso ai farmaci cannabinoidi per combattere il dolore, nelle cure palliative e anche in altri tipi di terapie.

Il provvedimento unifica due diverse proposte di legge e vede come primi firmatari Enzo Brogi (Pd) e Monica Sgherri (capogruppo Fds-Verdi), insieme, tra gli altri, a Pieraldo Ciucchi (Gruppo misto). E sarà discusso in Consiglio regionale nella seduta del 2 maggio, per l’approvazione finale.

Prima di licenziare il testo, la Commissione sanità aveva ascoltati i pareri degli “addetti ai lavori”, delle associazioni e dei pazienti. Molti di loro avevano sottolineato gli aspetti positivi dell’uso dei cannabinoidi, anche per la mancanza di effetti collaterali che renderebbe questo tipo di cura un’alternativa vantaggiosa, in alcuni casi, rispetto all’uso dei molto più pesanti oppiacei e barbiturici.

Secondo il presidente del Consiglio regionale della Toscana Marco Remaschi «La proposta è un segnale importante di apertura e civiltà», che magari potrebbe essere accompagnato, in sede di approvazione in aula, da un ordine del giorno della commissione che impegna la Giunta regionale a svolgere un’azione forte nei confronti del ministero.
Per Marco Carraresi (Udc) si tratta di “una legge manifesto con risultati pratici pari allo zero e dove l’aspetto scientifico è pressoché ignorato”.

Davide Lopez

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews