Camera dei deputati, il grafico delle spese: sperpero per Prosecco e vini

spese-cameraSu Libero oggi si legge, da un articolo del giornalista Franco Bechis, un confronto delle spese della Camera durante la presidenza di Gianfranco Fini e quelle di Laura Boldrini:

Bechis scrive: «Laura Boldrini ha depennato dalla lista dei fornitori della Camera dei deputati niente meno che l’ospedale simbolo del Vaticano: quel Policlinico Gemelli che cura Papa e cardinali e che fino al 31 dicembre 2012 dava un occhio anche alla salute dei parlamentari italiani. Nel primo semestre 2012 il Gemelli aveva incassato dalla Camera per la sua opera di assistenza sanitaria 435 mila euro. Nella prima parte di questo anno, con il cambio di legislatura e l’elezio – ne di un presidente che si è precipitata in Vaticano dopo l’ele – zione di papa Francesco, l’ospe – dale cattolico per eccellenza è restato a secco di commesse. Eppure non ne sono mancate nei primi sei mesi del 2013, che ovviamente non ricadono tutti sotto la responsabilità della Boldrini (però il Parlamento uscente ha dovuto spendere assai poco, non andandoci più nessuno)».

Noi, dal grafico pubblicato, abbiamo notato un piccolo particolare, che riguarda il dato delle spese del prosecco “Val D’Oca”: primo semestre Fini: 483 euro, oggi: 2.440 euro.

In un anno la Camera spende in più ben quattro milioni. Laura mangia più di quanto ci si aspetta Fini spende 2,5 milioni in più per cibo e vini. Con la Boldrini le spese di ristorazione abbondano per prosecchi e pesce fresco. Cresce anche il conto del fotografo e viene tagliato l’ospedale. Come si dice, “in tempo di crisi…”

Sonia Carrera

@soniasakura89

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews