Calcioscommesse, Agnelli difende Conte. L’unica preoccupazione è lo scudetto

Antonio Conte (liberoquotidiano.it)

Mondo del calcio ancora in fermento dopo che una nuova ondata di arresti ha portato in manette, tra gli altri, anche l’ex giocatore del Bari Andrea Masiello, accusato di aver truccato il risultato del derby con il Lecce, disputato nello scorso campionato di serie A. Ampiamente interrogato dagli inquirenti, il difensore si trova ora agli arresti domiciliari.

E proprio alla luce dai nuovi dettagli emersi da questa nuova tornata di interrogatori e indagini, si teme che la vicenda calcioscommesse possa allargarsi ulteriormente. Nei giorni scorsi, si è infatti appreso che gli organizzatori della combine avevano pensato di allargare il proprio raggio d’azione, contattando altre persone eventualmente disposte a truccare l’esito di incontri sia della massima serie sia di quella cadetta.

Tra i nomi balzati agli onori della cronaca anche quello dell’attuale tecnico della Juventus Antonio Conte, oggetto dell’attenzione di Antonio Bellavista, altro ex giocatore del Bari finito in manette. Stando alle informazioni raccolte, Bellavista avrebbe tentato di contattarlo allo scopo di influire sull’esito del match tra Sassuolo e Siena, squadra allenata da Conte in quel momento.

Il contatto tra i due non si sarebbe, però,  mai concretizzato. Tuttavia, la vicenda ha prontamente alzato un grosso polverone mediatico. Di qui, la scelta del presidente Agnelli di chiarire la posizione della società bianconera: «Conosco da 20 anni il nostro allenatore e se è vero che ha alcuni difetti, Antonio Conte ha sicuramente due valori: è una persona integra e assolutamente leale».

Gli fa eco lo stesso tecnico bianconero: «Non sono rimasto né deluso, né arrabbiato e neppure sorpreso. Fa parte del gioco, un gioco che non condivido, ma c’é. Non esiste nessuna telefonata, nessun messaggio, è una bufala e fa capire tante cose». L’unica preoccupazione della Juventus e di Antonio Conte, al momento, resta dunque la volata per la conquista dello scudetto: «Alleno una grande squadra che è tornata competitiva grazie al grande lavoro. Forse è proprio per questo che fa parte del gioco. Se qualcuno pensa che tutto questo possa distoglierci dalla lotta per lo scudetto, si sbaglia».

Mara Guarino

Foto homepage via: blogcalcio.info

 

 

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews