Calciomercato: Preziosi all’attacco, entusiasmo Mazzarri

Walter Mazzarri, ct del Napoli

ROMA – Non bada questioni di tempo (e forse neanche a spese) il patron del Genoa Enrico Preziosi, il quale ha confermato il prestito del portiere Eduardo (poco condiviso dal giocatore) presumibilmente al Benfica. Sarebbe questo, dunque, il motivo per il quale l’ormai ex guardasigilli rossoblu non ha raggiunto i compagni nel ritiro estivo. Ma i fari del presidente sono puntati su obiettivi ben ponderati.

Primo su tutti, ovviamente, il sostituto di Eduardo. Preziosi si sta battendo con tutte le forze per ottenere Viviano, già numero 1 della nazionale italiana. Ma nella trattativa con l’Inter, il patron del Genoa non vorrebbe far rientrare Palacio, fondamentale obiettivo di rinnovo per la società ligure. «Viviano per Palacio? Assolutamente no. Non si può scambiare una bistecca con il pesce – ha detto Preziosi – Sono due cose diverse, un attaccante non si può scambiare con un portiere».

Eventuali altri nomi potrebbero essere Storari, corteggiato per un po’ anche dalla Roma, pedina che, però, potrebbe servire alla Juventus anche per questa stagione.

Cambiando zona del campo, per il fattore attaccante si fa a gran voce il nome di Amauri, che potrebbe fruttare un buon numero di marcature per il neo ct Alberto Malesani. Unico dilemma da risolvere sarebbe l’elevato ingaggio richiesto dal giocatore, sul quale, però, si può lavorare considerando che, a detta di Preziosi, «Tutto si può risolvere. Si mischiano sempre patate e fagioli e viene fuori il minestrone». Altri nomi caldi sono quelli di Floccari e Floro Flores.

In casa Napoli, invece, prevale l’entusiasmo anche e soprattutto in vista dei primi impegni di Champions.  Il ct Walter Mazzarri ha tenuto oggi una conferenza stampa durante la quale ha confermato soddisfazione per la campagna acquisti operata fino ad ora con gli innesti di pedine importanti come Inler, Santana, Donadel e Fernandez.

«Sono entusiasta di lavorare con questo gruppo – ha detto il ct – Ho la netta sensazione di avere giocatori che vogliono mettersi a disposizione del gruppo ed al servizio della squadra. Per me il processo di integrazione è fondamentale».

Mazzarri rassicura anche sul rapporto con il presidente De Laurentiis, confermando di aver chiarito in un lungo faccia a faccia. Niente forzature, dunque, anzi il rapporto si sarebbe addirittura rinforzato. Quanto alla questione Hamsik, il tecnico si ritiene sicuro della sua consenziente permanenza nel capoluogo campano.

In casa Roma, infine, Sabatini sembra deciso a porre fine alla questione portiere insistendo per avere i servizi di Stekelenburg, numero 1 dell’Ajax e della nazionale olandese. L’altro obiettivo di mercato giallorosso, Kameni, sembrerebbe, infatti, molto più vicino all’Espanyol. Il tecnico della squadra olandese, De Boer, però, esclude la partenza del suo portiere. Ma secondo Sky Sport, Sabatini non sarebbe affatto intenzionato a mollare la presa.

(Foto: calcioline.com / pianetazzurro.it)

Redazione

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews