Calciomercato: Juve su Bocchetti, Milan a Madrid per Diarra

Bocchetti, obiettivo della Juventus (footballmanagerstory.com)

Torino - In attesa del chiacchierato top player per l’attacco, Marotta è ora impegnato a fondo nella ricerca di un rinforzo per la difesa. Le cattive prestazioni di Lucio, il brutto infortunio di Caceres e la probabile lunga squalifica di Bonucci non danno sufficienti certezze a Conte.

Momentaneamente sono state bloccate le operazioni in uscita per il giovane Alberto Masi, difensore classe 1992, protagonista di un ottimo precampionato e precedentemente destinato alla Pro Vercelli. La volontà dei vertici di Corso Galileo Ferraris è comunque quella di mettere a disposizione di Conte un altro difensore di esperienza. Ecco perchè il nome forte di queste ore è quello di Salvatore Bocchetti, 25enne centrale napoletano ex Genoa emigrato due stagioni fa in Russia al Rubin Kazan e desideroso di tornare in Italia.

La valutazione del giocatore si aggira intorno ai 6-8 milioni di euro e la speranza di Marotta e Paratici è quella di poter chiudere la trattativa velocemente per aver disponibile il giocatore già in occasione della trasferta di Pechino per la Supercoppa contro il Napoli.
Se la trattativa per il difensore partenopeo dovesse rivelarsi impossibile è probabile l’attacco a Bruno Alves dello Zenit, seguito già nella scorsa stagione. Più difficile l’ipotesi Ranocchia, troppo caro, mentre Andreolli resta una possibile pista dell’ultimo minuto.

Il calciomercato del Milan continua invece a gravitare dalle parti del Real Madrid. In attesa di vedere come e quando sbloccare l’arrivo di Kakà, pallino di Galliani e dei tifosi, il rinforzo richiesto oggi dalla dirigenza rossonera alle Merengues è il centrocampista centrale Lass Diarra, considerato da Allegri il perfetto sostituto di Van Bommel come pedina davanti alla difesa.

La possibilità di arrivare a Lass Diarra sembra ancora più concreta rispetto all’ipotesi di rivedere Ricky in rossonero. Il giocatore ha rotto con l’allenatore e non ha alcuna intenzione di fare il tappabuchi come esterno di centrocampo, soluzione che al momento gli ha prospettato Mourinho. Vuole giocare nel suo ruolo e l’idea di un trasferimento a Milano lo allieta parecchio. Essendo in scadenza di contratto nel giugno del 2013  potrebbe partire per una cifra relativamente bassa, ma ci sarà comunque da lavorare sull’ingaggio.

Davide Lopez

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews