Calcio – Rottura tra Fiorentina e Ljajic: il serbo al Milan?

ljajic

Adem Ljajic (foto via: ilfoglio.it)

Milano – La Fiorentina e Ljajic sono sempre più lontani. Montella non ha convocato il giocatore serbo per un’amichevole dicendo di vederlo un po’ nervoso, probabilmente per il rinnovo non ancora firmato e il desiderio del giovane talento serbo di una piazza più prestigiosa. Ed ecco che torna prepotentemente di attualità l’ipotesi di una cessione al Milan, considerando anche le difficoltà dei rossoneri di prendere Honda e dell’infortunio muscolare di Robinho, il quale, nonostante le dichiarazioni, non sembra essere più una garanzia in termini di qualità e rendimento. Il problema è la richiesta di 10 milioni di euro della Fiorentina per il giocatore serbo. Una cifra che il Milan non si può permettere in questo momento.

Montella che si è trovato in gruppo un giocatore svogliato, pieno di acciacchi, e distratto nel lavoro tattico, non considera più il serbo come fondamentale nel progetto. Ora la palla passa alla società, e una cessione del serbo è più che probabile, considerando anche la richiesta di Ljajic di un rinnov contrattuale a 1,8 milioni netti e la pretesa di una clausola rescissoria inferiore ai 10 milioni. La Fiorentina non può andare oltre il milione netto di stipendio e chiede almeno 15-16 milioni di clausola rescissoria. Il Milan è alla porta, anche se c’è un forte interessamento del Tottenham, che potrebbe soffiare il serbo ai rossoneri.

Il Milan inoltre deve risolvere il problema Bonera: il difensore si è fratturato una rotula nella partita contro il Valencia e ne avrà per 2/3 mesi, salvo complicazioni. Urge un innesto in difesa: il nome caldo è quello dell’argentino dell’Inter Silvestre. Il Milan vorrebbe che il difensore arrivasse con la formula del prestito con diritto di riscatto. Il giocatore, ormai fuori dalla rosa nerazzurra, ha già rifiutato Parma e Genoa, ma l’offerta rossonera è di ben altra caratura e la volontà del calciatore potrebbe essere determinante per chiudere l’affare in brevissimo tempo.

I prossimi giorni si scoprirà se queste due trattative andranno in porto, anche se è molto probabile che arrivi solo il difensore argentino: Ljajic è costoso, il Milan non possiede al momento la disponibilità monetaria necessaria e il giovane talento serbo vanta numerosi estimatori in tutta Europa e la Fiorentina vedrebbe sicuramente di buon grado una sua cessione all’estero, piuttosto che ad una delle maggiori rivali.

Alberto Staiz

@AlStaiz

Foto homepage: sportevai.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews