‘In cabina con l’autista Atac moglie e figlia messe al riparo da balordi’: la rettifica dell’avvocato

La rettifica dell'avvocato dell'autista Atac che aveva ospitato due donne in cabina comandi: 'Erano moglie e figlia, messe al riparo da individui molesti'

Atac, Azienda per i Trasporti Autoferrotranviari di Roma (fonte: sporvognsrejser.dk)

In riferimento al nostro articolo FOTO Due donne nella cabina dell’autista. L’Atac apre un’inchiesta pubblicato in data 11 aprile 2015 a firma di Alessia Telesca, riceviamo e pubblichiamo integralmente la richiesta di rettifica dell’avvocato Viviana D’Amico, legale dell’autista Atac coinvolto nella vicenda.

Vi scrivo a seguito della pubblicazione dell’11.04 u.s. sulla pagina on line della Vostra testata nella quale segnalavate la presenza di due donne nella cabina comandi  di un autista Atac a Roma per precisare quanto segue. Le due “donne misteriose” fotografate con il conducente alle ore 22.15 ca. altro non sono che la moglie e la figlia (minore) dello stesso, protette nella cabina comandi per ragioni di sicurezza poiché nel vano passeggeri, ove erano rimaste da sole, esposte ad atteggiamenti molesti di alcuni individui, i quali, in stato visibilmente alterato, sono saliti a bordo della fermata di viale Liegi e scesi successivamente a viale Rossini. Nel breve frangente l’autista ha ben pensato di salvaguardare l’incolumità delle donne, mettendole al riparo ed, in ogni caso, non creando alcun disagio al servizio pubblico.

La divulgazione di tale notizia tendenziosa ha dato adito ad interpretazioni fuorvianti ed offensive per gli interessati e per la categoria. 

Ai sensi dell’art. 8 l. 47/48 la redazione di Wakeupnews provvede a regolare pubblicazione della rettifica dell’avvocato ed interviene sull’articolo originario, inserendo in calce annotazione della rettifica e link alla stessa.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews