Bossi chiede scusa ai romani

Il Senatùr: “Non volevo offendere nessuno, era solo una battuta”

di Redazione

ROMA – Umberto Bossi si scusa con i cittadini romani. La battuta(ccia): «SPQR, Sono Porci Questi Romani», pronunciata domenica sera durante una selezione del concorso di Miss Padania, gli è infatti costata cara, tanto che oggi arriva il dietrofront. «Chiedo scusa ai cittadini se ho offeso qualcuno, anche se sulle mie parole ci sono state strumentalizzazioni politiche».

Il “gioco di parole” fatto dal Senatur è stato seguito da polemiche non solo da parte dell’opposizione, pronta a presentare una mozione di sfiducia per Bossi, ma anche da membri della maggioranza. Lo stesso sindaco di Roma, Gianni Alemanni, qualche giorno fa si è visto costretto ad  inviare al premier Berlusconi una lettera chiedendogli di intervenire sul suo ministro delle Riforme. Nel frattempo,  però, la Capitale è stata presa d’assalto da manifesti propagandistici contro il leader della Lega.

Il figlio del Senatur, Renzo, nel corso di una intervista per Rds, ha poi svelato un particolare curioso sul caso. Sembra infatti che  l’ingiuria contro i romani abbia irritato la signora Bossi che, oltre ad essere di origini siciliane, è anche una «sorcina» di antica data, ovvero una fan di Renato Zero.

Al momento, dunque, il caso Bossi-Roma sembra archiviato,  ma c’è da scommetterci che la tregua non durerà molto

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Bossi chiede scusa ai romani

  1. avatar
    30/09/2010 a 20:55

    Adesso che guardo il video mi sdegno ancora di più dell’accaduto. Comunque viva il Meridione e Roma. Mi dispiace che ancora nell’anno 2010 si fanno queste distinzioni. Credo che si dovrebbe evitare di istigare al razzismo e alle differenze di classe… Ogni individuo, (dovremmo ricordarlo sempre), ogni popolo è unico nella sua essenza e ha una storia da cui si può imparare a vivere e prenderne esempio.

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews