Bossi: Berlusconi perseguitato, la gente l’ha capito

Umberto Bossi (mondopoliticablog.com)

Umberto Bossi difende Silvio Berlusconi in un’intervista a La Stampa: «La gente i voti glieli darà comunque, non crede più ai giudici. Col carattere che ha, Silvio combatterà fino alla fine». Il senatur ha spiegato che il Cavaliere «ha dentro una grande rabbia. È il primo contribuente italiano e l’hanno condannato per non aver pagato le tasse. È assurdo. Berlusconi è stato perseguitato. Ma la gente, nella sua semplicità, l’ha capito». Secondo Bossi, il leader del Popolo della Libertà è «capace di candidarsi anche non candidandosi».

Bossi difende Berlusconi, ma attacca il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni: «Vuol fare la macroregione ma non andrà da nessuna parte. Doveva fare una catena umana da Torino a Venezia: allora sì che avrebbe fatto tutte le macroregioni che voleva. Era un modo per parlare con la gente. Le cose non si possono fare a tavolino».

Bossi si dice anche pronto a candidarsi per la segreteria al prossimo congresso della Lega, a meno che «non riescano a trovare un candidato di mediazione».

Bossi attacca anche il sindaco di Verona Flavio Tosi: « Ho visto che ha esaltato il matrimonio fra omosessuali. Sono cose contrarie al sentimento della gente. Meno male che va via dalla Lega. Vada a fare danni altrove. Ha rovinato il Veneto». Non è la prima volta che lo storico leader della Lega attacca Tosi. Nell’ottobre del 2011 aveva detto: « Tosi è uno stronzo», «è uno che ha portato nella Lega un sacco di fascisti, cosa che non potrà essere sopportata per molto».

Quattro giorni fa Tosi si era detto favorevole alle primarie per la scelta del candidato premier del centro-destra: «Visto che prima o poi si tornerà al voto e considerato che si dovrà individuare un candidato premier, trovo giusto che siano gli elettori di centrodestra finalmente a tornare protagonisti».

Giacomo Cangi

foto: mondopoliticablog.com; vanityfair.it; italia.panorama.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews