Bologna. Apre oggi la Fiera del Libro per Ragazzi

La Fiera edizione 2011

Bologna – Apre oggi l’evento più importante dedicato all’editoria per i più giovani, la Fiera del Libro per Ragazzi, a Bologna dal 19 al 22 marzo. La manifestazione, giunta alla 49esima edizione e che già si prepara al 50esimo compleanno, si svolge in un’area espositiva di ben 20mila metri quadrati presso il Quartiere Fieristico e attende grandi numeri che replichino quelli della scorsa edizione: 1200 espositori provenienti da tutto il mondo, 5000 operatori esteri, 66 Paesi presenti. Ospitati a Bologna anche numerosi giornalisti selezionati per le principali testate giornalistiche del mondo, oltre 600 testate rappresentative di 70 Paesi.

Grave pecca resta il fatto, quanto meno nell’opinione di chi scrive,  che continui a trattarsi di uno spazio e un’occasione aperti esclusivamente agli operatori del settore, appartenenti anche agli ambiti più specialistici: editori, autori, illustratori, traduttori, agenti letterari, business developer, licensor e licensee, packager, stampatori, distributori, librai, bibliotecari, insegnanti, fornitori di servizi editoriali. Coniugando alta professionalità, tradizione, esperienza, innovazione, la fiera è anche un momento privilegiato di sviluppo per il mercato, luogo ideale per dare impulso alle attività di compravendita di copyright e diritti, per scegliere i migliori contenuti dell’offerta editoriale e multimediale, per avviare nuovi contatti e consolidare rapporti professionali, dando spazio soprattutto all’importanza del lavoro di traduzione. Un confronto serrato anche con le nuove tendenze del settore, tant’è vero che quest’anno, oltre alle tradizionali, si aggiunge anche la sezione dedicata all’editoria digitale.

Ospite di quest’anno il Portogallo; la presentazione avrà inizio nel Caffè degli Illustratori con la mostra Como as cerejas-Come le ciliegie, dedicata all’illustrazione portoghese contemporanea nei libri per ragazzi. Il Portogallo tornerà in primo piano alle 11.30 di martedì 20 con Fernando Pessoa per i bambini, ovvero i testi del celebre poeta visti con gli occhi di Henrique Cayatte, uno dei massimi illustratori lusitani.

La mostra degli illustratori nel 2011

E qual è il libro che è piaciuto di più agli adulti tra quelli letti di recente? La giornalista Concita De Gregorio, l’editore Carmine Donzelli, la scrittrice Sonya Hartnett e il libraio Guido Affini lo racconteranno dalle 9.30 del 21 marzo in poi. Tra gli ospiti, anche Roberto Denti, che nel 1972 fondò a Milano la prima libreria dei ragazzi. La fiera contagia anche la città, con mostre, incontri, eventi per il grande pubblico. A Palazzo Saraceni, dal 20 marzo al 30 aprile, Two centuries after, la mostra con cui si ricorda, tra fumetti, libri e pareti illustrate, il bicentenario della nascita di Dickens; fino a lunedì 25, in collaborazione con la Feltrinelli, in Piazza del Nettuno sorgerà anche una libreria per ragazzi con l’allestimento della mostra Il più grande fiore del mondo, con le tavole di Emiliano Pozzi ispirate al libro omonimo di José Saramago.

Il 20 marzo inoltre verrà conferito il Memorial Astrid Lindgren Award, il premio che ricorda e onora la più grande scrittrice per ragazzi del ’900, morta nel 2002, e resa per sempre indimenticabile dal personaggio da lei creato, quello di Pippi Calzelunghe, trasversale a più generazioni.

Per il prossimo anno, 50esima edizione, si pensa già alla Svezia come Paese ospite e a nuove sorprendenti iniziative. E se fosse il momento giusto per un’altra sorpresa? Aprire finalmente anche al pubblico?

INFORMAZIONI

Fiera del Libro per Ragazzi

dal 19 al 22 Marzo 2012 > 49° edizione

Quartiere Fieristico di Bologna > Ingresso Piazza Costituzione

Lunedì, Martedì, Mercoledì: ore 9.00 > 18.30

Giovedì: ore 9.00 > 15.00

Marina Cabiati

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews