Boldrini con Marino, poi attacca la Lega: ‘falsa la realtà’

Una Laura Boldrini battagliera quella comparsa in un'intervista a La Stampa, che appoggia le scelte del sindaco sui diritti e spiega le falsità della Lega

Laura Boldrini, Presidente della Camera dei deputati

Laura Boldrini, Presidente della Camera dei deputati

Roma – Anche la Presidente della Camera dei deputati Laura Boldrini si schiera al fianco del sindaco di Roma: Marino incassa così il sostegno della terza carica dello Stato, dopo gli attacchi di Alfano e del centro-destra, uniti a quello della Cei. In un’intervista a La Stampa Laura Boldrini segnala i cambiamenti nella società e ne evidenzia i risvolti positivi.

CAMBIAMENTO PROFONDO – La presidente Boldrini è chiara: «Marino ha preso atto di un cambiamento profondo della società – spiega a La Stampa – non fa altro che registrare che questo cambiamento c’è già nei fatti». Il cammino per il riconoscimento dei diritti alle coppie omosessuali sembra ormai segnato, almeno nella lettura di Laura Boldrini, che non si tira indietro da critiche al sistema politico: «spesso la politica è in grande ritardo. Ci sono ancora veti, ideologie, che non hanno più ragione di esistere. Sta accadendo con le unioni gay ciò che accadeva con la fecondazione eterologa: che si deve andare all’ estero per veder riconosciuto un diritto. Io spero che il Parlamento reagisca su questo punto, e in tempo utile».

BERLUSCONI E I DIRITTI – Protagonista a lungo di critiche da parte della destra, Laura Boldrini non rifiuta qualche parola anche a quella parte politica, commentando i cambiamenti di opinione di Silvio Berlusconi e le manifestazioni leghiste. Secondo la Presidente, «Francesca Pascale è stata brava e Berlusconi ha fatto bene a prendere atto della necessità di dare un segnale chiaro su questa materia», riferendosi anche ai recenti incontri di Berlusconi con esponenti del mondo Lgbt, come Vladimir Luxuria.

salvini

Salvini criticato dalla Boldrini: “falsa la realtà”(nextquotidiano.it)

LE MENZOGNE LEGHISTE SULL’IMMIGRAZIONE – Non è altrettanto tenera con la Lega nord e con Matteo Salvini: secondo Laura Boldrini, la manifestazione rischia di falsare la realtà e raccontare menzogne su una vera emergenza umanitaria. «Si hanno facili consensi, così; la paura genera il consenso – spiega Laura Boldrini – ma si altera il senso della realtà», prima di portare un evidente esempio dell’alterazione leghista: «Se pensate che il Libano, un paese di 4 milioni di abitanti, accoglie un milione e 200 mila rifugiati, in Italia ne arrivano 130 mila, e solo pochi restano qui, vi rendete conto che non è vero affatto che c’è un’invasione».

ANCHE MARINO REPLICA AL PREFETTO – Oltre al sostegno della Presidente della Camera, Marini conta di ottenere anche pareri legali favorevoli sulla sua scelta: «certamente farò quello che indica la legge – ha spiegato il sindaco romano – e chiederò i pareri legali per comprendere la legittimità di un eventuale annullamento da parte del prefetto, ma d’altra parte io faccio il mio lavoro ed oggi difendo i diritti dei cittadini, in questo caso il diritto all’amore. Il prefetto ha tutto il diritto di potersi opporre a queste dichiarazioni d’amore e quindi attendiamo i suoi atti».

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews