Berlusconi non è finito, parola di Umberto Bossi. Intanto il Cav attende il Colle

bossi berlusconi

Umberto Bossi e Silvio Berlusconi (direttanews.it)

Roma – Il mondo politico italiano potrà contare ancora su Silvio Berlusconi. Ne è convinto Umberto Bossi ormai storico alleato del Cavaliere, nonché fondatore della Lega Nord. È proprio Bossi a spendere parole positive per Berlusconi, alla luce anche della condanna per frode fiscale confermata di recente anche dalla Cassazione. «Non credo che sia la fine di Berlusconi – ha infatti dichiarato il leader del Carroccio, nel corso di un’ intervista all’ANSA – . La condanna si traduce in maggior consenso per lui.» Nonostante infatti le grane giudiziarie, ad avviso di Bossi l’ex premier potrà sempre contare sui propri elettori.

In questi giorni Berlusconi è impegnato con il rinnovo di Forza Italia, dopo la decisione di dire definitivamente addio al Pdl. Da settimane si vocifera di una presunta discesa in campo di Marina Berlusconi, ora a capo del gruppo Mondadori.

Nonostante indiscrezioni e secche smentite da parte dell’interessata, c’è chi vorrebbe proprio che fosse la primogenita di Berlusconi a raccogliere le redini del partito, e a conquistare nuovi consensi alle elezioni. Persino Umberto Bossi si esprime in modo favorevole. «Potrebbe raccogliere il testimone – ha infatti affermato il leader leghista -. E il fatto che sia una donna la avvantaggia». Intanto tutto il Pdl fa quadrato intorno al proprio leader, anche alla luce dell’imminente pronunciamento di Giorgio Napolitano in merito a un’eventuale grazia per il Cavaliere. Il Capo dello Stato potrebbe già pronunciarsi nelle prossime ore.

Nel corso dell’intervista, Bossi si è espresso anche sul suo partito, funestato qualche settimana fa da grandi scandali, nei quali hanno avuto ruoli di rilievo anche i figli dello stesso Senatùr. «Nella Lega ho investito tanto. La mia eredità politica, forse, è aver aperto all’idea che le cose si possono cambiare». C’è stato poi spazio anche per un messaggio velato a Roberto Maroni, attuale segretario del Carroccio, con il quale ci sono stati diversi dissapori. Bisogna essere compatti – ha aggiunto ancora Bossi -. Ci sono cose che non rifarei, ma non c’è nulla che mi tormenti.

Angela Piras

Foto: politicaesocieta.blogosfere.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews